27/07/18

Zero. Nada. Niente. Silenzio in sala. L'abbiamo perso.

Amici, cervelli, bacati... 


Avevo detto che quest'anno mi sarei impegnato un po' di più, che mi sarei applicato, che avrei rimediato a quel niente di pubblicazioni fatte nella seconda metà del 2017. Come avrete capito: tutte balle!

Eh sì perché in questo glorioso 2018 si può annoverare ben UN post risalente a marzo e poi basta. Zero. Nada. Niente. Silenzio in sala. L'abbiamo perso.
Filmino amatoriale di me in questi mesi


Non che siano stati mesi impossibili col lavoro, ché lì mi sono preso bene. 
Solo che sono successe altre cose, impicci vari, e quindi su questo povero sitarello è successo Zero. Nada. Niente. Silenzio in sala. L'abbiamo perso.

Il 25 marzo CervelloBacato ha fatto 6 anni. No dico... ci rendiamo conto? SEI ANNI!
Trovatelo voi un blog vivo e vegeto dopo tutto sto tempo. 
Avevo in mente di farvi conoscere un nuovo progetto in cantiere da un po', ma quegli impicci di cui sopra si sono messi di mezzo tipo i vecchi che i cantieri li fissano...

Hanno bloccato tutto. E m'è toccato aprire un cantiere nel cantiere e insomma i risultati sono stati Zero. Nada. Niente. Silenzio in sala. L'abbiamo perso.

Queste chiacchiere comunque non erano in programma, sono del tutto improvvisate. 
Un piano più grande però c'è. Un disegno divino. Roba potente. Giuro.
Come affermavo qualche mese fa, questo posto non chiude. Anzi! 
L'idea sarà infatti di tornare ai primi anni di CervelloBacato. In una sorta di luogo molto personale, pieno di pensieri, riflessioni, chiacchiere e scambi d'idee su robe che mi piacciono, dai racconti al cinema, dalla cultura pop, retro, nerd (Moz o'Clock io ti spaco la testa borca droja!!!) al... vabè, non faccio l'elenco. Tanto qui, un tema preciso, non c'è mai stato.

Perciò, non da subito ma da molto presto, addio allo Zero. Nada. Niente. Silenzio in sala. L'abbiamo perso. 
Potrete dire (come direbbe uno dei pochi a cui magari fregherebbe qualcosa) bentornato caro Cervy! Oppure Ciao vecchio stronzo! O quel che vi pare, sù, via.

E poi, ultimo ma non meno importante, capirete come mai qui si fa un passo indietro tornando alle origini, scansando una certa tipologia di argomenti (date un occhio agli ultimi post pubblicati e comprenderete) per affrontarla in un luogo più adatto, più nuovo e pure discretamente fico!

Ma per quest'ultima roba, direi che l'appuntamento sarà a settembre
Ve lo ricorderò, non preoccupatevi.

Un caro saluto a tutti.
...

Cervello: Ecco. 
Bacato: Fatto
Cervello: Bravi no?
Bacato: Sicuro. Ora possiamo tornare per altri 10 mesi a Zero. Nada. Niente. Silenzio in sala. L'abbiamo perso.