21/11/12

Del test di Cooper e di trichechi in corsa!

Un bel giorno un grande stronzo uomo di nome Kenneth Limortaccitua Cooper s'inventò, lavorando per la Nasa, il test che prese poi il suo nome: Test di Cooper! Si vabbè non servono i due punti con poi il nome che s'era già capito, dai!
Correre?! Aspetta ci penso... Mmm... No!
Gioia e delizia d'ogni professore di educazione fisica delle scuole superiori, questa tortura crudele di cui purtroppo l'opinione pubblica parla ancora poco (meno male che ci sono io eh!?) è la valvola di sfogo con cui i suddetti proffi scaricano tutta la loro rabbia e vendetta sugli studenti che passano l'anno a bramare qualcosina di più stimolante. Questi ultimi infatti, affrontano tale ''materia'' con la grinta di un tricheco arenato che s'ingozza di Buondì al cioccolato, non ne vogliono sapere proprio di sorbirsi corse, addominali, streching e porcaccialamiaseria è finita l'ora e adesso c'è interrogazione di latino, o anche di fisica, oppure di fisica in latino, fate un po' voi! Ed ecco insomma che quale occasione migliore per far ballare la ciccia mentale (e non) a questi studenti ameboidi, se non il Test di Cooper?!

Per chi non lo sapesse, ma dubito esistano creature viventi che abbiano avuto cotanta fortuna da non imbattersi in esso (se esistete battete un colpo, che io ve ne batto uno entrandovi in scivolata sulle reni, perché ve lo meritate maledetti fortunelli! ovviamente lo faccio in amicizia eh!), esso consiste nel percorrere il maggior tragitto possibile in 12 minuti. Variante poco simpatica, e spesso capitata al sottoscritto, è costituita dal ''fai 1600 metri nel minor tempo possibile! Se non soddisfi un tot stabilito da me (che sono una profdemmerda) prendi 4!''
Che ve lo dico afffare che la mia resistenza alla corsa è paragonabile a quella d'un fumatore novantenne incallito!? La cosa carina poi è che io non fumo... Mmah! Però son veloce eh! 
''Corri Cervello che ti supera pure Mattia!'' ovvero un tizio in stampelle, pooraccio!

Mmmeenghia faccio un ictus!!
Strategia per non sfigurare troppo consisteva nel spargere la voce e stabilire unitamente a tutta la classe di andare con la calma, in modo da abbassare la media di tempo impiegato a fare 'sti benedetti 1600. Ma 'nvedete voi che i più ''sportivi'' della classe non dovevano farsi i bbruchi loro partendo a mo' di Bolt!? (e violando i sacri trattati tra compagni di classe che la prossima volta col sangue ve li faccio firmare!!!). Vabè, sotto un certo punto di vista si potrebbe pure dire che questi personaggi c'avevano ragione a voler puntare in alto ma... No, non capirò mai questo ''certo punto di vista'', io. E insomma, strategia alternativa era ''prendi un compagno scarso ma non troppo e corrici insieme, in modo che ti motivi se va leggermente più forte e nel contempo possa esaltarti (ovvero consolarti) se per caso (probabilità tendente a meno infinito) è più scarso di te!''.

Il risultato finale era sempre e comunque un disastro, per me. La resistenza e CervelloBacato non vanno per nulla d'accordo. Ovviamente quando si parla di corsa, non sia mai che le signorine pensino che io non resista in altro eh!? Ehm ehm, ci siamo capiti no? ;) ;) (se volete contattarmi in privato ora sono single!)... Ok, la smetto con queste digressioni da marpione... Tornando a noi comunque, il punto è che boh, non resisto. 
''E allenati no?!'' La verità è che sono pigro! Ma come scusa mi piace usare il fatto che ''i nostri muscoli sono fatti di due tipi di ''fibre'' le quali ti permettono l'una di essere rapido, l'altra di essere resistente! Se t'alleni a resistenza perdi per sempre la possibilità d'essere Bolt!'' Ecco insomma la scusa perfetta no? (sulla veridicità di tale affermazione consiglio di non indagare, prendetela per buona e facciamo finta sia tutto ok così, ok?). E giacchè io sono molto rapido (ma non a fare quelle cose lì, meglio chiarirlo a voi donzelle! Ah, se volete chiamatemi eh! Sono single ;) ;) ), non voglio mica perdere tale fantastica capacità!

Vabè finiamo con 'sto post sconclusionato. Il succo è che odio il test di Cooper. E... No, non mi va nemmeno più di lottare e lamentarmi per farlo abolire, pensandoci. Io ho patito!? Bene, voi maledetti studenti delle superiori di questi tempi farete lo stesso! Ve lo cuccate tutto! Tiè!  

Ed è in questo modo che persi all'istante tutti i followa' frenquentati le superiori...!
P.s Se ci fosse qualche studentessa, ehi io sono single ;)

25 commenti:

  1. Circola la voce che tu sia single. Mia cugina-cugino (boh, non lo sa nessuno di che sesso sia) vuole accasarsi, se per caso dovesse interessarti fammelo sapere ok? Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah questo blog diventerà tipo Uomini e donne di Maria de Filipppo!

      Elimina
  2. Nella mia scuola ci portavano a un campo di calcetto dove si giocava l'unico sport praticabile in tale luogo, e per me - notoriamente pessimo pedatore - era un'ottima occasione per collezionare figuracce.
    Quasi quasi avrei preferito che il nostro prof di educazione fisica ci avesse fatto fare questo test, almeno avrei sfigurato meno.
    (Adesso mi odierai, lo so).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh dopo aver letto tutti i commenti dico che sei quello meno da odiare. Almeno hai sofferto pure tu :D A quanto vedo ho i vari commentatori che non hanno mai patito come noi :/ Siamo sulla stessa barca dai :)

      Elimina
  3. Ciao bel pupone! Anche io sono single, però ho la sorpresina............XD scherzi a parte, tu hai un portatile? Allora fai attività fisica, come me, ogni volta che lo accendi, sollevando lo schermo! Non sei soddisfatto?:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che ho un portatile :) Infatti mi sento soddisfatto dei muscoli super pompati dovuti a tale attività! U.U

      Elimina
  4. Alle superiori mai fatto, grazie a dio!
    Alle medie una volta e mi fumavano i piedi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come mai fatto? Sono io l'unico povero sfighello!? :/

      Elimina
    2. Evidentemente si xD

      Elimina
  5. Mai fatto né alle scuole elementari né alle medie e neppure alle superiori. Il più "faticoso" è stato alle scuole medie: ogni tanto il prof organizzava i 1.000 metri di corsa ai ragazzi e 800 alle ragazze ma senza limiti di tempo, quindi si poteva andare piano e chi si stancava poteva camminare, l'importante era raggiungere la distanza stabilita. Fortunella me :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh vvabbè ma allora ditelo che volete scatenare la mia ira :P

      Elimina
  6. Bacato no,magari l'avessi fatto!Invece al liceo ci toccava far le marionette e inventare passi di danza,giuro,proprio così..e tutto questo quando condividevamo la palestra coi tipi fighi dello scientifico che,come immaginerai,non aspettavano altro per farsi du risate.Io,naturalmente,avevo sempre pronto il certificato medico per saltare le lezioni di gin..ehm..danza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah chissà che imbarazzo :) Dai, non avrai dovuto sputare i polmoni per la corsa ma pure tu te la sei vista brutta. Sei salva ;)

      Elimina
  7. IL TEST DI COOPER AAARGH.
    Al Triennio mi toccava farlo una volta ogni sei mesi. Ergo in totale ho perso i polmoni sei volte. :D

    RispondiElimina
  8. In verità non avevo mai sentito parlare di questo test di Cooper, però, mo' che mi ci faje penzare, da qualche tempo nella mia zona usiamo collaudarne uno molto simile: il test di "Richter". L'unica differenza sta nel tempo, mentre nel primo si hanno a disposizione ben 12 minuti, nel secondo, è meglio coprire la massima distanza possibile in un nano-nanosecondo ... altro che Bolt, ce lo mangiamo a colazione!! I possibili risultati del test? Uguale-uguale al primo: una stima approssimata delle "condizioni fisiche" della persona ... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahi ahi brutta cosa abitare in una zona sismica :/ (se ho ben interpretato le tue parole). Io abito in una zona tutto sommato tranquilla, anche se negli ultimi due anni mi sono cacato addosso più d'una volta per qualche scossa di terremoto molto percepibile. Il consiglio è ripararsi sotto qualcosa di solido, ma altrochè! Sono corso a razzo fuori casa, un po' come col tue test Richter xD

      Elimina
    2. Informazione corretta la tua sul ripararsi (è giusto ribadirlo per la sicurezza delle persone che malauguratamente si dovessero trovare nell'epicentro di un'attività sismica). E dopo la parentesi seria, torniamo a noi ... se a Salicchiella gli si dovesse "scoppiare" il "cognome" ... haje voglia te a correre ... :-)

      Elimina
    3. Auguriamoci proprio di no! Anche perché quello è un ''super vulcano'', e i danni di uno di questi andrebbero a colpire mezza Europa come minimo!

      Elimina
  9. Anch'io ho avuto le mie brutte esperienze con il test di Cooper. La variante a cui sono stata sottoposta io (tra l'altro dopo un periodo di totale inattività...) è stata correre per 20 minuti a velocità costante facendo il maggior numero possibile di giri di campo.
    Il test di Cooper è una vera e propria tortura. Io sono buona e non vendicativa, vorrei farlo abolire in nome delle generazioni future. In fondo si avviano probabilmente a una vita di precariato e problemi economici, non possiamo almeno risparmiare loro il test di Cooper?

    P.S. Per Cooper: Nessun rancore. Il perdono è una virtù. Non sentirti nemmeno troppo in colpa. Sono sicuro che l'hai fatto in buona fede, però, in un'altra vita, magari, se proprio hai voglia di inventare qualcosa, io ti consiglio settori come la medicina o la matematica...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmm uffa adesso mi fai quasi cambiare idea xD Comunque concordo in pieno con quel che hai detto al caro Cooper! ;)

      Elimina
  10. Un'ansia. Quando sapevo che il giorno dopo c'era il test di Cooper mi veniva il logretto di pancia. Lo odiavo, lo odio e lo odierò per i secoli dei secoli. Amen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E così sia!!! U.U Dottore il suo commento mi da soddisfazione!

      Elimina

Vuoi parlarne? Lasciami un commento!
Ti piace quel che hai letto? Condividi sui social!
Non ti piace? Fa' come sopra! ;)