22/12/16

6 blog sotto l'albero

Le feste si avvicinano e ormai manca pochissimo a Natale e alle abbuffate coi parenti. Quindi pensavo che, tra un rutto e l'altro in attesa della prossima portata mentre siete spaparanzati sul divano, magari vi poteva far piacere leggere qualcosa, and so...
Un primo (scarso) esperimento con
Illustrator... e non sapete le bestemmie!

6 blog!
Sì, ho deciso di segnalarvi 6 blog da leggere sotto l'albero durante le vacanze, perché mi piace l'idea di condividere con voi le parole che mi accompagnano ogni giorno. Prendetevi quindi un po' di tempo e andate a curiosare alcuni tra i miei bloggerz preferiti:

Il blog dei nerdz, quello che parla di cinema, di fumetti, di cartoni giapponesi, serie tv eccetera eccetera eccetera facendovi ridere tanto ma anche, perché no, commuovere.
Al di là dei contenuti quello che adoro è il modo in cui li si incontrano. Il caro doc è capace di creare linguaggio nuovo, parole che non esistono, codici che col tempo ogni bravo antrista (i suoi follower) impara e fa propri. E poi magari ci si ritrova tutti a fare il gesto del minollo per salutarsi come si deve!
Lo trovate QUI.

In Direzione Ostinata e Contraria
Il blog di Kara Lafayette, uno nato da non molto tempo sul web, mi ha subito conquistato per una certa affinità col mio CervelloBacato, almeno negli argomenti trattati. Ci trovate un sacco di roba interessante, scritta bene e con un piglio irresistibile.
Lo trovate QUI.

Book and Negative
Diciamoci la verità... Kara Lafayette l'ho conosciuta partendo da qui, perché Book and Negative è il blog del suo moroso, e cioè quel Tispiezzo in Due di personaggio che è Germano Hell. Non so bene il perché ma quando ci penso Tispiezzo in Due è un'associazione inevitabile. Sarà per lo stile un po' duro delle sue storie, per i temi forti e profondi affrontati, o per la schiettezza con cui si esprime. Chi lo sa. Però se non andate a leggerlo verrete spiezzati in due. Poco ma sicuro!
Lo trovate QUI.

Tecnologia, design, cinema, cosplay, photoshop, apple!
Questa è la maniera più semplice che ho per riassumerlo, ma dietro ognuna di queste parole, come dice lui, ci sono pensieri, ossessioni e omissioni. E aggiungo io anche tanta, tanta passione. Imperdibile per voi cyberlettori. E poi è l'inventore dell'header del mio sito, quello là sopra col cavatappi/cavacervelli.
Lo trovate QUI.
Sporco, forte, scorretto, sboccato, scomodo. Ogni suo pezzo è una piccola perla deforme. Io lo adoro e da grande voglio fare lui. Probabilmente a saperlo mi darebbe del poveraccio ma non me ne frega niente. Comunque sia, nel suo blog riderete e vi vergognerete di ridere per quel che vi ha appena fatto ridere. Poi vi indignerete.
Lo trovate QUI.

Un anonimo personaggio che racconta, come in un diario, delle sue avventure/sventure sentimentali. Mi piace perché se fosse una telenovela spaccherebbe senza problemi i culi a Beautiful e compagnia bella. Lo leggo perché mi rivedo in tanti suoi sogni, in tante sue paure e anche nelle sue paranoie.
Lo trovate QUI.

Questi sono 6 dei blog che leggo più spesso e che ho scelto di mettervi sotto l'albero. Spero vi possano piacere, nel caso quindi, fatemelo sapere qui sotto nei commenti o sui vari social.
Colgo l'occasione per augurarvi anche un Buon Natale e di ricevere tanti bei regali. Sì perché pochi cazzi... sono uno spirito materialista io!
A presto Cervelli cari!