30/12/16

2016 in due minuti

Facciamo che ormai è tradizione, ok?
Come avvenuto per il 2014 e il 2015, anche quest'anno voglio raccontarvi (e raccontarmi) in soli due minuti tutto l'anno appena trascorso. Vi assicuro che andare poi a rileggere quel che si fa a distanza di tempo risulta veramente utile e "curioso".
Comunque sia, iniziamo tornando indietro a...

Gennaio
Il nuovo anno comincia a Napoli, dove si vanno a festeggiare gli 85 anni della nonna. Comincia la sessione invernale d'esami, guardo The Revenant e mi arriva una proposta irresistibile: tenere 5 lezioni sul blogging a degli studenti del liceo scientifico!

Febbraio
I 25 anni li compio proprio in aula, con 30 giovani liceali che mi ascoltano blaterare di blog. Al concorso europeo E-Darts il mio racconto è tra i primi 10, vedo Joy al cinema, scrivete The Message collettivamente e finalmente conosco Vonnegut. Poi il mio micione Panzer si ammala e possiamo soltanto evitargli di soffrire troppo a lungo. Riposa in giardino, all'ombra dell'albicocco che presto farà i fiori.

Marzo
4 anni di blog, Zootropolis e Automata, mini vacanza sulla neve con terme, relax e tanto ammore.

Aprile
Si va al concerto di Florence + the Machine, al cinema fanno Veloce come il Vento e io devo iniziare a pensare alla mia tesi di laurea. Mi chiedono una mano per la sceneggiatura di uno spettacolo teatrale e sì, nasce pure il progetto #MyTesyTelling che...

Maggio
... qualcuno trova così interessante da chiedermi di parlarne in università. Poi Kobane CallingLui è tornato e festa a sorpresa per madre che ne fa 50. Provo due tornei e perdo malamente. Però scovo un campetto da tennis quasi aggratis in cui fare due tiri.

Giugno
Rivoluzione... mi taglio i capelli cambiando look dopo 10 anni di ricci sempre uguali! Poi galleggio sul Floating Pears, riprendo con gli esami tentando di farne il più possibile, si inaugura con Emanuel il nuovo locale Artista raccogliendo la rugiada all'alba del solstizio d'estate.

Luglio
La piccola Miù arriva a farci compagnia, esami e sudore, mia cugina si sposa e io Ecclàudia si parte per il Salento.

Agosto
Puglia, sole, mare, cibo... insomma: La pazza gioia!

Settembre
Parte la stesura della tesi, mi perdo a guardare Sense8 e ho la pessima idea di andare a fare le 52 gallerie del Pasubio. Vorrei fare un po' di sport ma nessuno gioca con me (tristezza). Di positivo c'è che finisco tutti gli esami. Per sempre!

Ottobre
Consegno la domanda di laurea ma la tesi non è ancora finita. Dato che l'ammore con la mia bella donzella dura da un anno andiamo a festeggiare nel verde di parco Sigurtà.

Novembre
Vedo lo spettacolo uscito fuori dalla mia penna, divento un dottore del buso del cul e finisco a Bologna a guardarmi il concerto dei Lumineers. Ricomincio ad allenarmi a tennis come si deve.

Dicembre
Inizio un nuovo percorso di studi tra comunicazione visiva, web e design, festeggio le vacanze natalizie e poi torno a Napoli, a fare vigilia e Natale dai nonni.

E così finisce il mio 2016 in due minuti. Un anno pieno di cose, divertente, soddisfacente, e che spero sia stato bello anche per voi.
Io vi saluto e vi auguro un buonissimo 2017 cervelli cari! Noi ci rivediamo l'anno prossimo. Mando un bacio ad ognuno di voi. Vi si vuol bene! ;)