28/12/15

2015 in due minuti

L'anno scorso l'esperimento è funzionato bene (rileggerlo è davvero stranissimo, pare passato un secolo) quindi perché non riproporlo anche quest'anno?
Ecco in breve cos'ho combinato in questo 2015 quasi terminato, e nel mentre, colgo l'occasione per augurarvi un ottimo Capodanno e un 2016 pieno di soddisfazioni! E ora torniamo indietro a...

Gennaio
Capodanno con vista sul lago di Garda e qualcuno che vola giù da una finestra (cof cof ma come si fa?), un saluto grande alla messicanissima Adriana con cena messicana, e studio disperato in vista della sessione invernale. Dopo due anni si riparte anche col tennis agonistico dall'ultima posizione in classifica: 4.nc

Febbraio
Lo snowboard riprende a dilapidare il mio conto in banca, la scrittura creativa in gruppo mi piace da pazzi e la sperimento con voi sul blog, gli amici mi organizzano una festa di compleanno a sorpresa e inizio ad ingranare con la mia collaborazione per il sito universitario docsity. Daje!

Marzo
Con Pass Magazine organizziamo incontri con giornalisti e fotoreporter: al PASSo con l'informazione è un successo! C'è tanto snowboard, scrittura creativa, serate con gli amici, un'eclissi di sole, cene universitarie, il blog compie 3 anni e io m'invento il progetto #RaccontoVolante (tutte le info anche nella colonna del blog qui a sinistra). Boom!

Aprile
Pasquetta a magnà con gli amici e molto, molto Esu Day all'università di Verona, in cui senza preavviso mi piantano davanti Luca Abete di Striscia la Notizia e devo intervistarlo. Va tutto alla grande, mi faccio un piercing al naso.

Maggio
Vita universitaria da pendolare, vedo un po' di tennis e dopo tanti allenamenti inizio io stesso i tornei, prime serate all'aperto e rompo il cazzo a tutti con un concorso perché voglio andare a Roma da Federer. Non lo vinco.

Giugno
Una nave in una foresta live, festa dei colori allo Sherwood, musica celtica dal vivo per recensire gli Alban Fùam con Pass Magazine e magari studiare un po', no eh?

Luglio
Ultimo allo Sherwood con Caparezza, poi esami trenitalia esami, fiumi, stage, tresche, tornei di tennis, luoghi e laghi blu, concerto in mezzo al bosco con fuga notturna coperti da sacchetti della spazzatura per ripararsi dal diluvio universaleee...

Agosto
Allenamenti sotto il sole, tornei, sudore, toga party, nuovi amici, gang bang, Ferragosto, fiume e... diamoci una calmata, tiè, ti regalo la mononucleosi. Ah, grazie!

Settembre
Letto, febbre, letto, letto, febbre, letto (ripeti per altre 12 volte), rivedo la luce, seminario di scrittura creativa, e collaboriamo con Rick du Fer? Poi sessione autunnale, parte Accademia Orwell, nuovi lavori, giretto in Val di Sella e molto feeling con Semola. 
Infine, io che sul mio blog parlo solo di merda e scorregge, e in mille anni vengo letto e commentato solo dai soliti idioti ecc ecc, sono in definitiva il peggior blogger della blogosfera italiana. Oggettivamente parlando eh! Se lo dici tu, blogger col cappello con la coda di paglia, io mi fido e la uso come presentazione. Almeno li avverto! ;)

Ottobre
Terzo e ultimo anno di università trallallà, nuova grafica bloggeresca, Expo affamare il pianeta, morosetty morosetty e non aggiungo altro perché è proprio bello così.

Novembre
Proviamo un concorso e inviamo il racconto, il bosco è nello spazio, patafisica, Firenze che ci sono gli Of Monsters and Men in concerto uooooooohhhhhh, compleanno di Semola e facciamo ghost molto vomanticamente. Però non sono morto eh! Vi mostro Florence al tramonto con le bolle.
Dicembre
Serate, sushi, bang, lupus in tabula, freddo ma non abbastanza ma quando mai tornerà lo snowboard? Intanto termina la stagione tennistica e la nuova classifica parla chiaro. Da 4nc sono arrivato quasi alla cima: sono un 4.2! La vittoria più bella? Quella di luglio al caldo da sauna, di due ore, in rimonta con tutta la bastardaggine possibile e immaginabile e col mini me a tifare.

Termina qui il mio 2015 in due minuti. Spero il vostro sia stato altrettanto divertente. Ovviamente, se avete un blog, vi invito a fare altrettanto raccontandomi il vostro. Se non lo avete invece... che aspettate? Siamo nel 2016 diamine!!!

20 commenti:

  1. letto in due minuti, risate durate per due minuti, ti mando due minuti di auguri di buona fine d'anno ma non d'inizio chè noi veneti ci si capisci e in due minuti mi mandi in monadememare! ciao cervè!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha no non ti ci manderei mai xD Ho calcolato i tempi giusti cmq, ottimo :) Buon anno!

      Elimina
  2. Dal ridere non so se riesco a scrivere. Che dire, un anno in due minuti, davvero intenso. Buon anno, magari l'anno prossimo lo racconterai in 1 minuto e 17 secondi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche tu? Pensa che non era nemmeno mia intenzione far ridere, eheh :)
      Mi metterò d'impegno per nuove tempistiche! Promesso!

      Elimina
  3. carino il racconto volante, mi appassionai :)
    scusa cervello, il mio anno è stato così così, poi è migliorato nettamente, ma preferisco non riassumere, né elencare e tanto meno fare un bilancio. Ho deciso di vivere semza barriere temporali, un continuo fluire...ehm se mi capisci...
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tuoi scatti del racconto volante sono stati tra i più belli infatti. Tra qualche tempo vedrò di far ripartire l'idea in qualche modo.
      Beh, meno male è migliorato allora! Di solito non metto nemmeno io "barriere temporali", fare un riassunto dell'anno proprio per questo è stato non semplicissimo ma piuttosto divertente. Certe cose si tende persino a scordarle... e sì che non è che sia passato un secolo...
      Buon anno S. ;)

      Elimina
  4. Eehehe, a parte l'Expo, che potevi evitare solo per un concetto d'intelligenza XD - un anno di tutto rispetto. ^^ Goditeli, sono gli ultimi così spensierati. ;)


    Ispy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volevo testare di persona... e in effetti è abbastanza una presa in giro..

      Elimina
  5. No Cervé io non mi ricordo granché di questo anno, figurati mese per mese xD Anche il mio è stato così così come quello di S (o per lo meno, nella definizione, non posso dire ci siano accadute le stesse robe).
    Mi sembra un bell'anno e non posso che augurarti il meglio per quello che sta per venire, sempre con il tuo sorriso a 98 denti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facebook mi ha dato una grossa mano a riscoprire quel che ho combinato, altrimenti col cavolo che ricordavo tutto :D
      Ti auguro un anno altrettanto a 98 denti ;)

      Elimina
  6. la gang bang di agosto mi era sfuggita :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti proprio provare! Divertimento assicurato! ;) http://www.amazon.it/dV-Giochi-DVC-9100-BANG/dp/B001RU7UNW

      Elimina
  7. Bravo Bacato, bel post.
    Non me la sento di fare altrettanto, ma è un'idea per un prossimo futuro. Magari migliore del presente.
    Un abbraccio, buona fine e buon inizio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti auguro si avveri presto;)
      Buon anno a e, un abbraccio.

      Elimina
  8. Un anno alla grande! Vissuto appieno e col sorriso (perché ti immagino così mentre lo scrivi evocando i mesi e mettendo giù le parole) solare che hai. Bello :-) Sai che può esser un bell'esercizio anche per me? Quasi quasi ci provo. (Io però da logorroica quale sono, mi sa che impiegherò ben più di due minuti!!) :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova Ele, sono curioso :D Così vediamo un po' di tue foto!!! :P

      Elimina
  9. Non male per il peggior blogger della blogosfera ;) un 2015 intenso. In bocca al lupo per il tuo ultimo anno di università.
    Il mio 2015 è stato tragico e noioso (Ispy potrebbe dirmi "esattamente come sei tu!"), quindi non c'è niente da raccontare. Speriamo per il 2016 :)
    Conto di tornare a leggerti.
    Ciao ciao


    Poiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di riuscire a farne sempre di così :)
      Ci rivediamo presto allora!

      Elimina
  10. caro bacato ti auguro un 2016 ancora più strabiliante!!!!

    RispondiElimina

Vuoi parlarne? Lasciami un commento!
Ti piace quel che hai letto? Condividi sui social!
Non ti piace? Fa' come sopra! ;)