28/12/15

2015 in due minuti

L'anno scorso l'esperimento è funzionato bene (rileggerlo è davvero stranissimo, pare passato un secolo) quindi perché non riproporlo anche quest'anno?
Ecco in breve cos'ho combinato in questo 2015 quasi terminato, e nel mentre, colgo l'occasione per augurarvi un ottimo Capodanno e un 2016 pieno di soddisfazioni! E ora torniamo indietro a...

Gennaio
Capodanno con vista sul lago di Garda e qualcuno che vola giù da una finestra (cof cof ma come si fa?), un saluto grande alla messicanissima Adriana con cena messicana, e studio disperato in vista della sessione invernale. Dopo due anni si riparte anche col tennis agonistico dall'ultima posizione in classifica: 4.nc

Febbraio
Lo snowboard riprende a dilapidare il mio conto in banca, la scrittura creativa in gruppo mi piace da pazzi e la sperimento con voi sul blog, gli amici mi organizzano una festa di compleanno a sorpresa e inizio ad ingranare con la mia collaborazione per il sito universitario docsity. Daje!

Marzo
Con Pass Magazine organizziamo incontri con giornalisti e fotoreporter: al PASSo con l'informazione è un successo! C'è tanto snowboard, scrittura creativa, serate con gli amici, un'eclissi di sole, cene universitarie, il blog compie 3 anni e io m'invento il progetto #RaccontoVolante (tutte le info anche nella colonna del blog qui a sinistra). Boom!

Aprile
Pasquetta a magnà con gli amici e molto, molto Esu Day all'università di Verona, in cui senza preavviso mi piantano davanti Luca Abete di Striscia la Notizia e devo intervistarlo. Va tutto alla grande, mi faccio un piercing al naso.

Maggio
Vita universitaria da pendolare, vedo un po' di tennis e dopo tanti allenamenti inizio io stesso i tornei, prime serate all'aperto e rompo il cazzo a tutti con un concorso perché voglio andare a Roma da Federer. Non lo vinco.

Giugno
Una nave in una foresta live, festa dei colori allo Sherwood, musica celtica dal vivo per recensire gli Alban Fùam con Pass Magazine e magari studiare un po', no eh?

Luglio
Ultimo allo Sherwood con Caparezza, poi esami trenitalia esami, fiumi, stage, tresche, tornei di tennis, luoghi e laghi blu, concerto in mezzo al bosco con fuga notturna coperti da sacchetti della spazzatura per ripararsi dal diluvio universaleee...

Agosto
Allenamenti sotto il sole, tornei, sudore, toga party, nuovi amici, gang bang, Ferragosto, fiume e... diamoci una calmata, tiè, ti regalo la mononucleosi. Ah, grazie!

Settembre
Letto, febbre, letto, letto, febbre, letto (ripeti per altre 12 volte), rivedo la luce, seminario di scrittura creativa, e collaboriamo con Rick du Fer? Poi sessione autunnale, parte Accademia Orwell, nuovi lavori, giretto in Val di Sella e molto feeling con Semola. 
Infine, io che sul mio blog parlo solo di merda e scorregge, e in mille anni vengo letto e commentato solo dai soliti idioti ecc ecc, sono in definitiva il peggior blogger della blogosfera italiana. Oggettivamente parlando eh! Se lo dici tu, blogger col cappello con la coda di paglia, io mi fido e la uso come presentazione. Almeno li avverto! ;)

Ottobre
Terzo e ultimo anno di università trallallà, nuova grafica bloggeresca, Expo affamare il pianeta, morosetty morosetty e non aggiungo altro perché è proprio bello così.

Novembre
Proviamo un concorso e inviamo il racconto, il bosco è nello spazio, patafisica, Firenze che ci sono gli Of Monsters and Men in concerto uooooooohhhhhh, compleanno di Semola e facciamo ghost molto vomanticamente. Però non sono morto eh! Vi mostro Florence al tramonto con le bolle.
Dicembre
Serate, sushi, bang, lupus in tabula, freddo ma non abbastanza ma quando mai tornerà lo snowboard? Intanto termina la stagione tennistica e la nuova classifica parla chiaro. Da 4nc sono arrivato quasi alla cima: sono un 4.2! La vittoria più bella? Quella di luglio al caldo da sauna, di due ore, in rimonta con tutta la bastardaggine possibile e immaginabile e col mini me a tifare.

Termina qui il mio 2015 in due minuti. Spero il vostro sia stato altrettanto divertente. Ovviamente, se avete un blog, vi invito a fare altrettanto raccontandomi il vostro. Se non lo avete invece... che aspettate? Siamo nel 2016 diamine!!!