10/06/14

Arriva Open Minded, la rubrica che vi apre il cervello.

La prossima settimana uscirà finalmente #OpenMinded, la rubrica che vi apre il cervello. Ma che cos'è Open Minded in pratica?

Ve ne avevo accennato prima della minivacanza romana e ora vi spiego il tutto un pochino meglio.
Open Minded avrà una sezione tutta per sè all'interno del blog e sarà un contenitore esclusivo di guest post. Con Open Minded infatti ho l'obiettivo di dare spazio (e visibilità, dato che un po' di numeri ora li ho) a chiunque abbia qualcosa di particolare da raccontare, così da poter condividere con gli altri stili di vita, idee, viaggi ed esperienze che in qualche modo possono aprire la mente a chi partecipa leggendo. Ed è proprio l'apertura mentale a cose nuove che mi ha spinto a ideare questo contenitore di guest post, perché io personalmente mi ritengo piuttosto ignorante in certi ambiti, spesso limitato (anche e soprattutto da me stesso) e quindi curioso. Se allora spesso non posso soddisfare personalmente la mia curiosità su molti argomenti, quale modo migliore per farlo se non dando spazio a chi ha voglia di raccontarsi?

L'intenzione per ora è quella di pubblicare un articolo al mese, al massimo un paio. Chiaramente tutto sarà basato sulla vostra voglia di partecipare e su quanti effettivamente scriveranno perché, come già detto, questo spazio sarà più vostro che mio. La rubrica sarà strutturata in sei sottocategorie: Esperienze, Stili di vita, Lavoro, Musica, Passioni, Religione. Quel che desidero far emergere è la varietà di punti di vista che (spero) verranno esposti, magari alcuni molto diversi dai miei e dai vostri, altri forse addirittura impopolari o moralmente criticabili. Ma sapete che c'è? C'è che non me ne importa! C'è che qui, su Open Minded, spero ci si possa confrontare soprattutto sugli elementi più contraddittori, quelli che ci definiscono come persone uniche e diverse le une dalle altre. E se c'è una cosa che ho imparato in questi due anni di blogging, è che questa piattaforma ha la capacità di far discutere, divertire e riflettere.

Quindi che altro dire? 
Vi dico che ci vediamo venerdì 20 giugno col lancio della nuova sezione del blog tutta dedicada ad Open Minded e, chiaramente, col primo articolo. Stay tuned, mi raccomando. E per chiunque fosse interessato al progetto e avesse voglia di scrivere, beh, sa dove trovarmi. #OpenMinded sta arrivando!