11/11/13

Alla battaglia delle band!

''Andiamo a sentire una battaglia tra band in cui suona un gruppo che suona musica sardo-vichinga e c'hanno pure i kilt?''
''Eh... ok!''

Via, si va alla battaglia delle band! Il locale è piccolo ma pieno di metallari sudati con giacche nere capelli lunghi borchie birre rutti risate ahahah quelle tipo sguaiate che suonano più o meno così Buahahahaah! Ma no, loro non sono come tutti gli altri, giusto per fare una parentesi, loro non sono come noi omologati che ascoltiamo la musica di merda (tutto ciò che non rientra nei loro gusti musicali) e che ci vestiamo tutti allo stesso modo. Loro sono diversi, guardali, non vedi? Ok, torniamo al discorso centrale però.
Ci avviciniamo al bancone, giù stanno suonando, non al piano di sotto ma quasi al piano di sotto, perché il locale non aveva un vero e proprio piano di sotto ma comunque sia più sotto di noi, non nel vero e proprio piano di sotto... e stavano suonando, appunto. E ci prendiamo una birra. Anzi, no, ci guardiamo prima di prenderle, ci guardiamo intorno e...

Siamo alla battaglia delle band, giusto? Chi mai può esserci quindi alla Battagliadelleband?! Ma lei, ovvio... Ramona Flowers!!!

La vedo, rimango perplesso. Capelli a caschetto, blu, tutti blu, cristosanto sono davvero blu è lei è Ramona! Guardo il mio amico, che la guarda, poi mi guarda, poi la riguardiamo e ci guardiamo.
''Ti pago tre birre, dai, se tu vai da lei e le dici Senti, ma posso mettermi con te se sconfiggo i tuoi sette malvagi ex?''
''Tre birre?'' gli chiedo.
''Tre birre!'' mi risponde.
''Tre birre sicuro sicuro?'' gli chiedo.
''Sicuro sicuro, se vai lì e gli chiedi sta cosa.'' mi risponde.

E allora via, pronti per la figura di merda, mi avvicino e...

''Ehi ciao. Piacere, Cervello, posso chiederti una cosa?'' le faccio fissando i suoi capelli tutti blu, come il cielo, come i puffi (che paragoni fantasiosi).
''Ehmm, siii?''... fa lei poco convinta.
''Ma sei io sconfiggo i tuoi sette malvagi ex, tu ti metti con me poi?''.
Mi guarda male, non capisce il riferimento, io mi sto incazzando, sento una grande delusione dentro di me.
Le dico ''Tu sei Ramona Flowers! Vabè, era per una scommessa. Ho vinto tre birre, poi in caso te ne offro una! Ciao Ramona!'' (la birra poi non gliela offro, stocazzo)
E me ne vado, mentre lei mi dice con poca convinzione che ''Sono otto i miei ex!''... 
''Sta trota!...'' penso, deluso.

E nulla, io ora volevo riflettere con voi sul senso della vita, o delle situazioni della vita. Che senso ha essere ad una battaglia delle band, incontrare una Ramona Flowers, e non avere la risposta che mi aspetto dopo averle fatto la più ovvia e logica delle domande? Boh, il mondo è strano. Il mondo è pieno di persone strane.
Finita la riflessione.

p.s
... metti caso che non avete idea di cosa stia parlando, vista la sbagliatezza del mondo...