21/06/13

L'uomo d'acciaio- Non proprio una recensione, ma vaffanculi un po' per tutti!

Avvertenza: ci sono pochi spoiler, chiamiamoli ''spoiler ops'', che non sono quindi propriamente spoiler. Insomma, se un po' ne sapete di Superman, non vi preoccupate.
Avvertenza due: Vaffanculo al linguaggio corretto. Non rompete i coglioni, grazie. Ecco, appunto...

Allora insomma ho appena finito di guardare L'uomo d'acciaio, e voi lo sapete meglio di me che io ero in hype a mille per questo film. Fate conto che seguivo le news da quando erano ancora echi lontani. Ricordo, per dire, di quando svelavano dettagli sul costume, o sugli attori presenti, o sulla scena del tornado ecc ecc. Ma rriviamo al film...
Mamma mia!!! Ho il membro duro! Durissimo! D'acciaio!!!!
Eh ma Christopher Reeve è inarrivabile!
Eh ma la Lois Lane di una volta quella si che era una donna con le palle!
Eh ma la colonna sonora di Williams è irragiungibile, fantastica, sublime!

Eh ma non mi rompete i coglioni diosanto!!! Sparite dalla mia vista orendi Precisini della Fungia con deficit mentali incurabili! 
Ma che minchia, era un film del secolo scorso, quello scorso a cui fate riferimento, fatto per un pubblico che ora non esiste più, con tecniche che ora sono superate, e con tendenze, mode e una fottuta società intera che oggi è sparita, mutata, evoluta(?). Godetevi sto film e stateve zitti senza fa' paragoni, porci! Che è un film per voi! E che se li guardiamo adesso quei film ''datati'', con occhio critico, cioè ddai per piacere... Siamo sinceri!
(che viulenza)
Fa fatica pure quando vola... mi piace!

Calmiamoci...
Avevo letto altre recensioni prima di vederlo, una più preoccupante di quell'altra. Io, che c'avevo aspettative elevatissime, mi ero messo le mani nei capelli e una nel portafoglio: se spendo soldi e mi becco un'altra volta un film dimmerda, tipo che ne so, nome a caso? Il grande Gatsby di sta cippa, giuro che m'incazzo. Si, Gatsby è stato un film dimmerda. Il libro boh, ma il film una palla totale tombale. Non ci provateCi neanche a salvarlo!
Ma arriviamo al dunque, raccontiamolo un po'. 

Superman lo si conosce. Qui iniziamo con la storia di Kripton e sto grand'uomo di Jor-el (che ama fare il figo con le porte delle astronavi) che s'accorge del bordello che sta per accadere e manda appunto il suo bimbino sulla Terra. Le scene ambientate su questo pianeta ricoprono un buon lasso di tempo, mi sono piaciute molto.
Poi vediamo un Clark solitario, che cerca la sua strada, e qui ''scopriamo'' pure il suo passato tramite dei flashback, molto incisivi, molto toccanti alcuni, però un po' forzati a livello narrativo perchè dai, è un espediente un po' di medda mostrare una sequela di casi piuttosto telefonanti per appunto telefonare i momenti salienti di giovine-Clark. Ma facciamo che non mi lamento più di tanto. Eran bellini dai. Su tutti il tornado... Ecco, sì, al diavolo le leggi della fisica in quel caso, perché Kevin Costner doveva volar via sei ore fa assieme a svariati kg di metallo e lamiere, ma non importa. Lasciamoci le penne con calma, ma soprattutto con stile. Comunque sequenza incisiva, sensata, inaspettata un po', commovente.
E poi c'è il riallacciamento di Clark con le sue origini, con tutte le conseguenze che ciò comporta, ma che non vi racconto, andatevelo a guardà. 

Ora, sono felice perché è un film supereroistico ben fatto. Ma, ci vuole una certa sospensione dell'incredulità, come è giusto che sia, (abbassate quel ditino indice accusatore che ve lo sego via!), e bisogna goderselo porco cane!!! Non fatevi troppi cazzi su: questo personaggio andava approfondito di più, questo è una macchietta, questo era troppo presente e non centrava un cazzo, ma di lui non abbiamo visto la faccia, nel fumetto non era così (e chi l'ha mai letto il fumetto!?!? io no!) ecc ecc. Aooo, e ccheppalle! Eddai sù!
''Cervè, sii più analitico per favore!''

Ok.
Contro

-Gravissimo! Gravissimo difetto che spero fosse causato dal proiettore (tant'è che s'è inceppato il film dopo venti minuti e ho pensato d'esser finito in un bruttobruttissimo incubo) che vedeva le scene con inquadrature ravvicinate, quindi primi piani e compagnia bella, sempre tutte mosse. Molto mosse. Come non fossero stati capaci di tener puntata una fottuta telecamera. Questo molto presente nella prima mezz'ora di film, poi più avanti meno. Non so, voi l'avete notato?
-Superman che diventa Superman. Mmm... Volevo più... Batman Begins!... Ok, l'ho detto, fuori da denti.
-Musiche di Hans Zimmer. Per quanto eccezionali, troppo presente la canzone al piano, quel tema che era messo pure nell'ultimo trailer, per farvi capire. La ficcavano ovunque. Che diamine, con tutte quelle composte potevate un po' variare eh!?
-3D una merda. Non si vede! Pure qui, io non so se ho beccato il proiettore sfigato, ma non credo. Non si vede nulla di 3d, tranne finalmente ''Ehi ciao terza dimensione di staminchia!'' nell'ultima scazzottata con Zod.
-Non troppo approfondimento nelle relazioni tra i personaggi. Clark Lois su tutte. Forse causata da una narrazione un po' troppo rapida? Non saprei... Il senso di sbrodolamento ogni tanto s'avverte.
-3D fastidioso e camera traballante, di nuovo. Quest'accoppiata uccide, dico sul serio. Ero tentato inizialmente di andarmene via dalla sala. M'ha rovinato l'inizio del film. Spero fosse il proiettore strano. Che senso di disagio sto provando... 
-Lois che se non si ficca in situazioni del cazzo non è felice perché è Lois.
-Qualche scena del cazzo... Tipo combattono in orbita ma quando atterrano sono sempre a Metropolis... Qualche posto un po' più figo no?
Come volevo si concludesse il film. Bella scena, davvero.
Pro
-L'inizio su Kripton, che è molto molto bello.
-Le scene ''iconiche'' che ti fanno dire wow, questa me la metto come sfondo sul pc. Davvero, attraverso poche immagini t'arrivavano potenti 'mozioni di quelle da pelle d'oca.
-MAZZATE! Ma quanto si menano in questo film!? E non solo la quantità, ma la qualità stupisce! Non avevo mai visto botte così ben fatte. Giuro, in questo film le mazzate sono superiori e migliori di quelle di Avengers e quindi di qualunque altro film supereroistico. Figata! E un cazzo nel sedere pure a sti sfigati degli umani con le loro case sempre in mezzo ai maroni, spacchiamo tutto!
-Clark che scopre i suoi poteri. Bella trovata per la super vista!
-Il nerd assurdo che avevo davanti, che rideva ogni volta che veniva evidenziata la figaggine di Superman e l'insensatezza psicologica che si crea quando dei personaggi ''normali'' parlano con un ''alieno''. Assai divertente la sua risatina :)
-Mamma Kent. Adorabile. E la scena finale, quella del cimitero, è stata stupenda. Fosse finito lì il film sarebbe stato azzeccatissimo. Ottima, come già detto, pure la parte della morte di Jhonatan Kent. Ops, muore, ch'è non lo sapevate!? Ops!
-Hans Zimmer. Vero, troppe volte viene ficcata a forza sempre la stessa canzone, ma fidatevi, queste colonne sonore sono davvero suggestive. Ascoltatevi tutto l'album, che lo trovate sul tubo o su spotify!
-Lois 'bastanza fighetta. Bella tipa eh! 
-Le mazzate che tira Faora. Le migliori! E lei è una fottuta stronza...
-Superman trollone in manette. Eheheheh!
-Superman che piange quando fa... Cioè... Mamma mia! E anche prima comunque... Cioè, mamma mia!
Ah già si baciano. Spoiler ops!
Ebbene, che aspettate?! Andate a vederlo, stronzi! Io me lo riguardo in 2D e in un cine diverso, perché ho questo fastidioso senso d'insoddisfazione derivante dal puro aspetto tecnico che mi irrita non poco.

E voi che l'avete visto, che diavolo vi siete fumati?! Un malloppone arrotolato di conti economici e precisineria della fungia, per essere stati tanti acidi e critici?! E godetevi un cazzo di film su Superman santo cielo, che l'è venuto fuori bene!!! 
No vabè, che ne pensate? Ditemememeloooo...

(ma potevano di più)... ;)

Ah, già, Ora potete insultarmi e dirmi che non capisco un cazzo di cinema! ;)... E io vi cagherò nel letto domani mattina :D