05/06/13

Isteria da fanboy teenager: buta il sommo e Zerocalcare.

Che io quando vedo le persone famose un po' mi 'moziono! Cioè, lo sapete pure voi, c'è questa cosa che ti parte in testa del ''Ma io ti conosco, ti conosco bene, seguo tutto di te, ti vedo ogni giorno, siamo ormai come dei vecchi e cari amici'' ma vecchi e cari amici un par di cazzi. Che ne sanno loro di te?!
E quindi, non che io abbia incontrato tutti questi vips in vita mia, e nemmeno li si può chiamare proprio vips  quelli di cui sto per parlarvi, se vogliamo essere pigni(oli), però insomma l'effetto 'mozione era lo stesso.

Il primo di questi semi vips m'è capitato di beccarlo al Lucca Comics, il secondo sempre al comics, ma dell'anno dopo, e pure qualche giorno fa.
Foto di repertorio: il buta tenta
di respingere un orda di fan inferocita!
La prima volta mi dissi: ''Stocazzo! Devo incontrare quel nerdazzo di Sommobuta, perché lo seguo da un pezzo, parla di One Piece, e insomma, l'ha detto pure lui che sarebbe stato qui nei dintorni a farsi i giretti con la sua donza.''.
Ed eccomi lì allora, a gironzolare per questa fiera del fumetto immensa con gli occhi che si spostano rapidissimamente sperando di beccarlo, torturando gli amici con ''Oh, sarebbe mica male incrociarlo, ma sarà un casino guardate quanta gente, non lo troverò mai, c'è una fiumana di persone, come faccio, e qua e là e blablablà....''

E poi Toh! Sommobuta, eccolo lì, ad un metro da me. E adesso?! Niente, vaffanculo. Prendo il mio mini-me, mi butto e vado a salutarlo.
''Ehi, tu sei Sommobuta!'' gli dico. Cioè... Ma va?! Lo saprà pure lui di essere Sommobuta, ti pare? E da lì ne è nato uno scambio di battute un po' imbarazzato da parte mia, giacché la sua donna mi guardava con aria stranita/divertita, e molto tranquillo da parte sua, che mi rispondeva non so pensando a checcosa molto pacatamente. Chissà quanti altri l'avevano fermato in quei giorni. Sta ggente famosa ci fa il callo no?

Ma andiamo avanti. Il secondo vips di cui vi parlavo è Zerocalcare. La prima volta al Comics si diceva. Un bordello di gente che non vi dico. Io in fila da bravo bambino per prendere il libro e farmi fare l'autografo. Faccio la fila, mille ore, arrivo davanti a lui, ma non proprio davanti, e scopro con eccelso orrore che quella era solo la fila per comprare il fumetto, non per l'autografo. Per quello dovevo fare una seconda fila, tre volte più lunga, quattro volte elevato alla settima più lenta... o.O ''Adesso muoro!!!''
Con pazienza mi metto in fila, tre quarti d'ora minimo, arriva finalmente il mio turno. ''God, era ora!''.
''Ciao Zero, io son...''
''Oh, scusami n'attimo!'' mi fa lui.
Quelli del sito Badtaste, che tra l'altro seguo moltissimo, lo rapiscono per intervistarlo... 30 minuti di intervista... ''Badtaste, non ti perdonerò mai vaffanculomuoriiiii!!!''.
Finita l'eterna intervista arriva il mio turno, Zero ce l'ho di nuovo davanti.
''Aò ragazzi, non abbiatela a male, ma non ho più tempo e devo andare, non è colpa mia sul serio, qui però s'è fatto tardi. Se volete ci si vede questo pomeriggio nel padiglione blablabla''...
Ma chi l'ascoltava più?! Io m'ero fermato a non ho più tempo e devo andare, e cominciava ad ingrossarmisi la vena del furore lungo la mia tempia destra.

Occhi dolci da fanboy: mode on!
''Ti prego Zero ti prego ti pregooo solo uno veloce veloceee ti pregoooooooooo''
''E vabè dai,'' dice lui, ''però è l'ultimo, poi basta!'' conclude rivolgendosi alla folla inferocita di duebiliardi di persone dietro di me, con la bionda che c'ho dietro che tenta di tirarmi un coppino gagliardo perché mi reputa uno stronzo.

Mi disegna un armadillo oscenamente brutto, due schizzi in velocità, mentre quei bastardi brav'uomini di Badtaste lo chiamavano ancora per avere qualche foto.
''Ecco a te.'' mi sorride Zero.
''Ohhhh'' sospiro con gli occhi che luccicano, nonostante lammerda che m'ha disegnato. Ma va bene... Mi vendicherò, avrò un'altra occasione, mi dico...

E pochi giorni fa vedi te che Zerocalcare non m'è capitato a pochissimi minuti di auto da casa mia?!
Eccomi lì, di nuovo in fila, stavolta in seconda posizione, col sorriso stampato in faccia, gli amici che mi pigliano per il coolo perché sono 'mozionato come una teenager che aspetta gli OneDirection, e finalmente arriva il mio turno.
''Ciao Zero, che piacere rivederti!''
''Ehi ciao!'' fa lui sorridendo. ''Che vuoi che ti disegni? Abbiamo l'armadillo, Yoda, questo, quello, su, giù, destra, sinistra, bla bla bla...''
E chi l'ascoltava più!
''Yoda!''
E inizia a disegnarmi uno Yoda esagerato in tre minuti tre. Wooow!
!!!Appare uno Zerocalcare selvatico!!!

''I miei amici mi pigliano per il culo perché dicono sembro un fanboy teenager isterico quest'oggi!''
''Ahahah, di ai tuoi amici che questi giorni non sono stato bene, e se per caso io muoio e ci lascio le penne questo disegno lo vendi e ci fai un sacco di soldi!'' mi
risponde lui mentre disegna.
''Oh beh, speriamo che muori allora!'' rispondo di getto.
''Come?'' mi sorride.
''No scherzavo Zero, figurati!'' sorriso plastico: mode on!

Conclude con stretta di mano, altre due chiacchiere, felicità a palla da parte mia, e disegnetto super figo di cui vado molto orgoglione!!
Ragazzi, che giornata!...

Ora, arrivati alla conclusione, perché v'ho raccontato tutto questo? Per parlarvi di com'è strano il rapporto tra persona che si ''conosce'' ma che non ti ''conosce''? Per far notare i bizzarri comportamenti che scaturiscono da ambo le parti quando si incontra una persona abbastanza conosciuta e delinearne quindi una riflessione psicologica e sociale che aiuti tutti noi a comprendere meglio la psiche umana?!
Ma no, checcavolo, assolutamente no!
V'ho detto questo semplicemente per vantarmi e per dirvi ''Io c'ho ll'autografo e voi no! Tiè!''
Che poi si, l'autografo, anzi due, di Zerocalcare li possiedo, ''ma del Buta che c'hai?'' mi chiederete?
Eh, cari miei. Al Buta io gli ho fregato il panino da sotto il naso ;) Ma questa è un'altra storia ... Una storia di qui pro quo culinari, di incontri al buio, di erotismo, di erotismo un par di cavoli perché non centra un tubo, e di altri blogger semi-nascosti che ci osservano dalla fredda Londra... Ma ne riparleremo ;)

P.s Giacché sono famosi vi basterà digitare i rispettivi nomi su Gugle e li troverete in due nanosecondi! Non ve li linko nemmeno, ahahah come sono simpatico!