07/01/13

Anno nuovo Cervello nuovo? Qualcosa mi dice di... No!

Beh, devo proprio dire che me la sono presa comoda col blog, cose che capitano! Però ora sono rilassato, tranquillo e con seimilatonnellate di roba da studiare. Buon Dio, aiutami tu, perché la mia nuova televisione full hd e 3D non mi sta di certo dando una mano (modalità ''vantati come una merda'' attivata!). E voi lo sapete, cari lettori, che io amo il 3D. Però vabè, parliamo di qualcosa di utile e sensato dato che questo è il primo post dell'anno, no? Ah già, avete sentito la mia mancanza?! Eh!?!?
''Non fare domande di cui non vuoi sapere la risposta Bacato, potrebbero stroncarti, stolto! ''
''Sì sì Cervello, hai ragione! Scusami! Meno male che ci sei tu a guidarmi! U.U''

Io mi rimbambisco in codesto modo, ve lo ggiuro!
Intanto volevo informarvi (che poi non ve ne frega nulla suppongo, ma facciamo finta che invece siete presi abbestia da quel che scrivo) che ho passato un capodanno fantastico. Quella città di Venezia è magica. E quei miei amici con cui sono andato ancora di più. Uno (ok, unA) in particolare. 

Dopodiché, giusto per (ri)aprire la rubrica ''Piccoli problemi di cuore'', e so che v'eravate molto interessati circa le mie vicende sentiMentali, non c'è nulla di nuovo sotto il sole. Gli ultimi giorni dell'anno sono stati un guazzabuglio di emozioni belle e brutte, con maggioranza delle seconde, però vabè. Non ci si pensa e si va avanti. Eccheccazzo! Mica posso stare a piangermi addosso per sempre no?! Mica posso smettere di scrivere le mie cagate e abbandonarvi qui, no? (ma sentite qui quanta grinta e buona lena mi sta venendo fuori, oh! rammentatela questa frase, che poi me la riRicorderete in momenti di bisogno! miei piccoli piscologi personali!...).

Ora, dato che gli auguri non ve li ho ancora fatti (in realtà questa è la terza volta mi sa...), v'auguro un buon anno e spero troviate voi tutti ciò che vi rende felici. (pare quasi che mi sia addolcito con le feste...#ùh!). Detto questo, qui si ritornerà con la consueta pubblicazione di post! Ogni tre giorni più uno (lo youtube della domenica), come stabilito dal mio cervello in modalità light (che tra l'altro penso s'imporrà per sempre dato che non sono più in grado di sfornare un posto al sole giorno). Ci saranno sempre le mie piccole riflessioni idiote su questo o quel tema quotidiano, i miei improbabili racconti di vita, gli improponibili esperimenti di scrittura come poesie e testi d'altro genere, le recensioni di film o libri o fumetti eccetera eccetera. Ah, c'è un bellissimo indice lì sulla destra che raccoglie tutte queste atrocità, visitatelo! ;) Quindi... Contenti!? Sì!? Oh, così arrossisco e mi surriscaldo... Segue fusione di alcuni neuroni e fumata dalle cavità auricolari (O uditive?).

Finiamola insomma con queste frasi sconclusionate, così da non tediarvi più del dovuto, e arrivederci a mercoledì! Buon inizio a tutti!