17/12/12

Urgono chiarimenti da voi che sapete! Si parla di ebook, eReader e tablet!

Questo Natale sono seriamente intenzionato a passare (finalmente!!) alla lettura ''digitale'',ed ecco quindi che si sollevano (complici i miei genitori che saltano fuori con simpatiche sparate) dei simpaticissssimi dubbi che chiedo perciò a voi tutti di chiarirmi.

1)Tablet o eReader?!
Prima fra tutte c'è la questione del mezzo su cui leggere questi benedetti libri digitali. Da una parte potrei scegliere (come incitano i miei creatori) un tablet (a basso costo però, e qui mi pare già un pacco), grazie al quale potrei quindi compiere più svariate attività oltre alla semplice lettura di ebook. Dall'altra invece si fa prepotente la scelta di un lettore ebook vero e proprio, magari (e qui sono abbastanza deciso) con retroilluminazione dello schermo. Voi, dall'alto della vostra esperienza, quale mi consigliate tra i due? E più nello specifico: quale marca, tenendo conto della famosa accoppiata qualità/prezzo? Per ora il Kindle Paperwhite è quello su cui sono sbilanciato. Ah, ancora: cambia qualcosa in ambito di ''reperibilità di ebook'' variando la marca dell'eReader?

2)Ebook... Dove li compro?
Essendo quasi totalmente estraneo a questo mondo, la più spinosa questione che mi sorge è appunto legata al momento pratico del ''comprare''. Dico questo perché tutti gli ebook (o racconti in formato digitale) letti fin'ora sono stati affrontati grazie al programmino ''Adobe Digital Edition'' direttamente sul mio pc portatile. Quindi, arrivando al dunque, quali sono i siti migliori per comprare ebook? Per ora conosco solo Amazon... Come sono scontato eh?!

3)Il formato dell'ebook.
Continuo col rischio di apparirvi al quanto stupido, ma ripeto: sono abbastanza estraneo a questo mondo. Ultimo importante punto di domanda riguarda il formato del file. Nel momento in cui compro (o scarico gratuitamente) troverò sempre il formato adatto al mio lettore? E se ho un eReader o un tablet posso leggere comunque qualunque ebook proposto sul mercato? E ultimissima (stupidissima) domanda: se ho un eReader posso scaricarli direttamente dal supporto stesso, o devo fare il passaggio pc/eReader? Vale lo stesso per un tablet?

Da questi tre punti sono sicuro capirete la mia confusione al riguardo. Se potete perciò darmi una mano, con consigli su prodotti, siti, modalità di scaricheggiamento e quant'altro, fatelo! Pendo dalle vostre labbra! O dai vostri polpastrelli, fate voi!

Confusi saluti, CervelloBacato

27 commenti:

  1. Io ho un tablet.
    In genere li ebook sono disponibili in formato epub. Se scarichi sul tuo pc il programma "Calibre" puoi convertire i vari formati di lettura in quello che preferisci (da epub a mobi, da txt a pdf, etc.)
    Il problema sono i drm. Se l'ebook che acquisti ha i drm, è impossibile convertirlo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capito! Ho letto tutti i commenti e mi sono fatto un'idea abbastanza chiara. Grazie per il consiglio ;)

      Elimina
  2. Aaaaallora. Ti risponderò per punti.

    1. Il mio consiglio è che, se vuoi leggere tanto, se leggi tanto, l'ereader è il dispositivo migliore. Il tablet è dotato di retroilluminazione: questo vuol dire a. più consumo della batteria; b. i tuoi occhi dopo una mezz'oretta saranno prossimi all'esplodere per l'affaticamento. Inoltre il tablet, essendo dotato di wifi e altre applicazioni, spesso ti distrarrebbe dalla lettura, facendoti ora andare su facebook, ora un video da youtube, ora la mail... Insomma, è come se leggessi un libro al computer e ad ogni paragrafo interrompo per vedere se mi sono arrivate notifiche. D'altra parte, leggere su tablet consente un'interattività maggiore. Ad esempio se mentre leggi c'è un link, basta cliccarci sopra e il dispositivo si connette ad internet per vedere di cosa si tratta, o se vuoi fare una ricerca su qualcosa che non ti è chiara è versatile e via dicendo.
    Ma l'ereader è il migliore per la lettura: ci sono dispositivi con tecnologia eink, che non è retroilluminato, ma riflette la luce, come un libro vero, per questo non ti stanchi assolutamente la vista. Inoltre la batteria può durare settimane: essa infatti viene consumata soltanto quando "giri" pagina e con il refresh della pagina (immagina come se tu giri pagina e il dispositivo finchè non finisci di leggerla va in standby: la batteria non è toccata). Per questo io sono pro-ereader. Anche per i prezzi. TI faccio qualche esempio:
    - Trekstor Pyrus: il lettore che ho io, lo pagai a luglio 80 euro e per la lettura è ottimo.
    - Cybook Odyssey: un altro ottimo lettore, che ora mi sa che sta anche sulla 70-80 euro.
    - Il Kindle, dell'Amazon: questo forse è il migliore, ma c'è un problema che ti spiegherò tra poco: il Kindle è un ottimo lettore, ha diverse funzioni, come ad esempio un vocabolario integrato e permette di connettersi online però solo al sito Amazon per acquistare libri. Il modello Paperwhite, con tecnologia eink, a differenza degli altri lettori sopraelencati, tutti con tecnologia eink, ha una retroilluminazione che permette di leggere anche al buio. Ora veniamo al problema. Kindle legge solo formati .azw(formato amazon, con i suoi "drm") e .mobi anche sprovvisti di drm. Nel momento in cui però acquisti un ebook al di fuori di Amazon protetto da drm, il Kindle non ti leggerà l'ebook. A differenza di tutti gli altri ereader che invece lo leggerebbero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Unisco il punto 2 con il 3. Il formato più comunque è comodo è .epub: è un dialetto xml che si presenta così ben leggibile da qualsiasi lettore e inoltre permette il reflow della pagina. Ti spiego cosa è il reflow: hai presente il formato pdf? Quando è troppo piccolo però giustamente fai lo zoom, ma in questo modo dei continuamente spostare la pagina da sinistra a destra e viceversa per leggere l'intera riga. Scomodo eh? Invece epub adatta le parole ai margini del dispositivo stesso, mandano accapo direttamente, in modo da adattare il testo allo schermo e quindi non c'è bisogno che sposti proprio niente. Il formato azw e mobi invece sono quelli letti dal Kindle. Se vuoi acquistare un ebook al di fuori di Amazon, puoi convertirlo da txt, pdf, doc, rtf, epub nel formato azw o mobi con il programma CALIBRE, scaricabile gratuitamente. Attenzione però: puoi convertire file senza drm! Quelli con drm no, anche se gira voce che ci sia un programma per eliminare il drm dall'ebook e mi sto informando in merito, solo per questione accademica.
      Per quanto riguarda i siti dove poter acquistare ebook: Amazon, Ibs, Ultimabooks sono quelli più utilizzati, ma ora ti mando un messaggio privato su facebook dove ti dirò dei siti dove si trovano anche a meno.
      Ah, ci sono dispositivi che permettono di scaricare l'ebook direttamente sul lettore (Amazon, Barnes & Nobles (che ti sconsiglio)) e altri dotati di cavetto usb, ma qual è il problema, ti fai la scorta prima di libri così puoi campare qualche settimana se rimarrai senza corrente per un po'.

      Il mio consiglio comunque è: se sei un lettore forte e appassionato, evita come la morte i tablet. Se preferisci invece giocare, cazzeggiare e avere un dispositivo più versatile, vai sul tablet, a tuo rischio e pericolo per gli occhi e per la concetrazione e il gusto della lettura, però!

      Spero di non essermi dimenticato niente. Se mi viene altro in mente scrivo un ulteriore risposta :D

      Elimina
    2. Correggo degli errori XD
      Seconda risposta:
      prima riga: "il formato più comune e comodo".
      quarta riga: "in questo modo devi"

      Mannaggia alla ragazza che distrae mandando milioni di sms!XD

      Elimina
    3. Uè Miss Hyde! Qui il dottore mi si deve concentrare, suvvia! :P Comunque ti ringrazio per tutto! ;) Molto molto utile!

      Elimina
    4. Oh, che ne sapevo io che era concentrato, io cercavo solo compagnia :(

      Elimina
  3. Il modo migliore di leggere 'digitale' è sicuramente l'ebook reader. La batteria dura mesi senza dover essere ricaricata (settimane se usi un ereader retroilluminato), e lo schermo non disturba la vista se ci passi sopra diverse ore.
    Di contro il tablet consente di svolgere attività che un ereader non ti può offrire. Se nelle tue intenzioni c'è quella di acquistare un apparecchio che ti permetta di navigare, consultare la posta, guardare foto, film, e ascoltare la musica, nonché qualche giochino, e pure leggere, non hai scelta: Il Tablet.
    Se vuoi solo leggere: l'ebook Reader.

    Conosco persone che hanno sia un tablet, sia un ebook reader. E ovviamente leggono sul ebook reader. Il tablet, eventualmente, lo usano 'anche' per leggere i fumetti digitali (a colori... che è meglio!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marche e modelli... se sei orientato a un ebook reader retroilluminato, nel mercato italiano la scelta si stringe su due prodotti:
      1) Amazon Kindle Paperwhite
      2) Kobo Glo

      Entrambi gli apparecchi hanno pregi e difetti (specie sulla retroilluminazione, dove il Kindle gode di un colore più piacevole ma con piccole ombrature sui margini, mentre il Glo ha una illuminazione più omogenea, ma meno piacevole).

      Entrambi costano un centinaio di euro (pochi spicci di differenza, se non proprio la stessa cifra... non ricordo esattamente, ma puoi controllare di persona).

      Il Kindle è legato allo store di Amazon. Puoi comprare direttamente con l'ebook reader (previa connessione wi-fi e/o 3G a seconda del modello che acquisti). Legge il formato AZW (un Mobi con DRM). Non tutti gli ebook presenti sull'Amazon Store sono dotati di DRM (per esempio, i miei no), ma Amazon non indica la presenza o meno di questa protezione. Il Kindle non legge i files ePub. Del resto su Amazon non sono venduti ebook in formato ePub.
      Se si acquistano ebook in formato ePub da altri store, bisogna stare attenti che essi non abbiano DRM, e poi convertirli con Calibre (come suggerisce saggiamente Ariano). E' ovvio che i DRM si possono eliminare (qui contraddico Ariano)... ma non ti spiego come, tanto goggolando è facile trovare la soluzione (tra l'altro con plugin gratuiti per Calibre!). Il Kindle è acquistabile online (su Amazon) oppure nella catena Expert (Se non erro).

      Il Kobo legge ebook in formato ePub con DRM di Adobe. E' connesso direttamente allo store di Mondadori. Si possono fare acquisti direttamente (tramite wi-fi o 3G a seconda del modello acquistato). Ovviamente legge anche i files ePub senza DRM, ma non legge il formato AZW/Mobi di Kindle. Anche in questo caso, se l'ebook viene preso da store non 'correlati' al lettore, si può eseguire la conversione con Calibre (ed è valido anche qui il discorso dei DRM etc etc). Lo puoi comprare in un qualunque negozio Mondadori, oppure sullo store online di Mondadori.

      Amazon ha il secondo catalogo di libri più grande al mondo (occidentale). Mondadori invece è 'limitato' a quanto di elettronico circola in Italia (non so se venda solo libri delle sue collane, o anche libri di altri editori italiani... non ho mai approfondito visto che ho un Kindle).
      Giusto per curiosità, il catalogo più grande in assoluto ce l'ha Barnes&Nobles, anche loro hanno un ebook reader, il Nook. Costa leggermente di più del Kindle e del Kobo, se non ricordo male. Ma in Italia non si trova. Bisogna comprarlo dallo store online negli USA.

      I files, in entrambi i lettori, possono essere inseriti sia tramite pc, sia direttamente dai loro 'store' di riferimento. Il Kindle ha anche un proprio indirizzo email. Ciò consente di caricare sul proprio lettore un ebook via mail.
      Kindle offre inoltre un servizio di Cloud molto interessante (non so se Kobo ce l'abbia, forse si... ma bisogna informarsi), in cui sono conservati tutti gli ebook caricati via mail, quelli comprati, e quelli eventualmente uploadati manualmente. Ciò consente di proteggere la propria libreria in caso di malaugurati incidenti. Se si rompe il Kindle, è sufficiente comprarne un altro e... puff! Tutti gli ebook che avevi ti tornano 'magicamente' sul lettore, senza perdere nulla. Ovvio che se si tiene un backup della propria libreria sul pc di casa, con Calibre, si ottiene un backup analogo. Ma è una sicurezza in più (e non guasta).

      Elimina
    2. Il Kobo, di suo, ha un vantaggio notevole nel formato che manipola, ovvero l'epub, che in Europa è il formato dominante (in America è una battaglia testa a testa tra AZW e ePub). Però è vero che Amazon si sta espandendo rapidissimamente anche qui da noi.

      La tua domanda: Troverò sempre il formato adatto al mio lettore?

      Spero di sì (io ho due Kindle di generazioni differenti, e per ora non ho riscontrato problemi di compatibilità). I formati degli ebook sono in costante evoluzione. Il formato Kindle è alla sua 4 generazione. L'ePub sta facendo esordire la sua 3 generazione. Entrambi i formati evolvono in modo tale da poter competere con la concorrenza dei tablet, in modo da rendere gli ebook più interattivi e moderni. Pensa che i Kindle di ultimissima generazione sono già in grado di visionare i fumetti! Il mio Kindle più recente, che è già vecchio di un anno abbondante, ha ricevuto quell'aggiornamento (ma ammetto di non aver ancora provato ad acquistare un fumetto).

      La preoccupazione dovrebbe comunque essere mitigata da un programma come Calibre, che è in grado di convertire gli ebook in formati che di sicuro sono compatibili col tuo lettore. Calibre è gratuito... e finché il suo creatore avrà voglia di mantenerlo in piedi, no problem!

      Il mondo dei Tablet è piuttosto variegato. Diciamo che se ti orienti verso prodotti con il pedigree non dovresti aver problemi. Esistono ottimi lettori di ebook sia per tablet con sistema Android (Aldiko è il migliore a mio parere), sia per iPad. Persino Windows Phone ha una buona App per la lettura degli ebook. Senza contare che Amazon ha sviluppato una applicazione che consente di leggere gli ebook Kindle anche sui Tablet (e se proprio hai problemi, c'è pure una applicazione web, a cui puoi accedere tramite il browser del tuo tablet).
      Nel caso del Tablet, però, i files devono essere passati al device tramite pc (ad eccezione degli ebook di amazon, che possono essere acquistati con la app di cui ti ho scritto poco sopra).

      Ultima nota sui costi degli ebook. Tieni sempre presente che siamo in Italia. Prima di comprare un ebook, fa un salto in libreria. A volte il libro elettronico viene a costare più di quello cartaceo. Le colpe sono tante, non sto a polemizzare, a partire dall'iva al 21% sugli ebook e al 4% sui libri di carta (son considerati software!!), finendo sulle politiche lucrative degli editori e bla bla bla.
      Ti faccio un esempio:
      http://www.amazon.it/Twilight-Stephenie-Meyer/dp/8864112987/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1355734091&sr=8-4

      Twilight, libro della Meyer, costa in formato ebook più di 6 euro. In brossura (edizione economica) costa 4 euro!

      Elimina
    3. Io, ormai, ho preso l'abitudine a farmi un giro in libreria. Quando vedo un libro che mi interessa, controllo il prezzo dell'ebook con lo smartphone. Se costa meno l'ebook lo compro direttamente dal cellulare, altrimenti prendo il cartaceo!

      Alcuni link:
      Kobo --->
      http://www.inmondadori.it/tecnologia/kobo-e-reader/?gclid=CKmQjdKHobQCFcVY3godc1QALg

      Kindle --->
      http://www.amazon.it/gp/product/B007HCCOD0/ref=sv_kinc_0


      Scusa... ti ho risposto a rate perché non mi accettava un commento unico lunghissimo!! :D

      Elimina
    4. Ti ringrazio Glauco! Sei stato anche troppo esaustivo ;) Non mi resta che andare a spendere i miei danari e poi ringraziarvi tutti nuovamente! Mi avete schiarito il cervello!

      Elimina
  4. Innanzitutto, chiarisci con te stesso cosa cerchi. Se vuoi un dispositivo di lettura di libri, diciamo, di narrativa, prendi un eReader. Se invece ti interessa un oggetto più versatile, magari leggere fumetti o pdf vari, che so, libri di testo "recuperati" in qualche modo, probabilmente cerchi un tablet - che però è meno adatto alla lettura di cui sopra.
    Quanto agli ereader, hai due scelte: Amazon o il resto del mondo. Se ti trovi bene su Amazon, prendi un Kindle e dimentica, per ora, altri negozi on line. Amazon adotta un suo formato proprietario, il mobipocket, che trovi solo lì e grazie ai tanto amati DRM (siano sempre maledetti!) gli ebook .mobi sono incompatibili con tutto eccetto il Kindle. Se hai ebook con DRM che leggi su Adobe Digital Editions, rischi di non riuscire a migrarli sul Kindle.
    Per quanto riguarda il "resto del mondo", di cui faccio parte, dimentica Amazon e prendi un altro eReader qualsiasi: Bookeen, Kobo, Sony... ce ne sono parecchi. Di negozi ce ne sono (in italiano Bookrepublic, Ultimabooks... in inglese Kobobooks... e molti altri) e sebbene generalmente su Amazon ci sia un leggero risparmio su ogni titolo, che sia sempre vero è una leggenda. Le occasioni ci sono dove si trovano! Per quanto riguarda il modello, penso che ormai Kobo, sbarcata in italia, abbia prodotti equivalenti al Kindle. Considera che la retroilluminazione ti serve solo se vuoi leggere al buio, altrimenti ciuccia solo energia. Io ho un Bookeen Cybook Opus, un po' vecchio ma ancora solido, e mi trovo benissimo I modelli superiori costano però più dei vari Kobo/Kindle, che sono i prodotti più economici sul mercato. Se trovi qualcosa a meno, è sicuramente una patacca.

    Per farmi pubblicità, rimando a un articolo che pubblicai ad aprile:
    http://argonautaxeno.blogspot.de/2012/04/libri-digitali.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati! Hai fatto bene a linkarlo! Deciso per il Kindle comunque ;) E per la retroilluminazione si vedrà come sono messe le mie tasche ;)

      Elimina
  5. Anch'io ho sempre pensato di prendermi un eBook, ma poi ci ripenso sempre. Il cartaceo è sempre più affascinante, non c'è versi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ma è anche molto più costoso :) Poi passare al digitale non vuol dire eliminare il cartaceo, anzi! :D

      Elimina
  6. arrivo ultima!!! ti consiglio un e reader... io personalmente da un anno ho il kindle e mi trovo molto bene... per i formati uso calibre... per i libri acquisto su Amazon o altro ( capisci a me!) ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho capito ho capito ;) ;) Penso proprio per un kindle pure io comunque!

      Elimina
  7. Se vuoi leggere devi (notare l'imperativo) orientarti verso un E-reader. Sono più versatili, consentono di leggere a lungo senza affaticare la vista e hanno una durata di batteria quasi titanica.
    Anche sulla scelta del modello (e qui rispondo anche alla domanda tre, visto che le due sono collegate) sappi che se ti orienti verso un kindle avrai modo di leggere solo il mobi come formato nativo. Ma non esistono problemi, visto che con un programma chiamato Calibré puoi convertire ogni testo in maniera ottimale.
    Il kindle rimane, a mio parere, il migliore come rapporto qualità prezzo (pure io ne posseggo uno e sono soddisfattissimo) e hai modo di acquistare libri da Amazon in pochissimi secondi...

    Spero di esserti stato utile. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza problemi se e solo se non ci sono DRM, perché Calibre (giustamente) non li supporta. (Ufficialmente.)

      Elimina
    2. Ok ok. Penso che la mia scelta ricadrà su un Kindle. Quando capiterà però un drm, quel tuo ufficialmente in parentesi me lo vieni a spiegare ;) ;)

      Elimina
    3. @Narratore: utilissimo! E ti ringrazio! Poi rileggerò nuovamente tutto per togliermi ogni dubbio! ;)

      Elimina
    4. Giusto, dimenticavo i DRM...

      Elimina
  8. Per leggere e-reader.
    Se devi anche comprare...e-reader lo stesso, perchè con il tablet leggere è un suicidio :D
    Io dovrò prendermi un kindle, in futuro, intanto la lettura è a pc e non vedo l'ora di smettere di violentare i mio occhi in quella maniera :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va bene! Da quanto ho capito per me ho intenzione di leggere e basta è meglio un eReader. Non voglio farmi scoppiare gli occhi ;) Grazie per il consiglio.

      Elimina
  9. Per leggere libri, assolutamente un eReader. Però non posso consigliarti un modello, perché io, volendo leggere non solo libri ma anche fumetti, ho preso un Tablet. Una baracca da 80 euro, 8 pollici, lentissimo e con il quale non riesco a fare niente altro che quello per cui l'ho comprato... andare su internet è maledettamente dfficile e qualsiasi giochino, anche il più semplice, non funziona... ma per leggere è perfetto. Peccato che dopo mezz'ora di lettura di fila ti cadano gli occhi.
    Se vuoi leggere anche fumetti, però, il tablet è ancora l'unica scelta. Si sta lavorando a degli eReader a colori, ma siamo ancora lontani dalla qualità necessaria e sufficiente... e poi costeranno cari come il fuoco, almeno all'inizio.
    Se invece vuoi solo leggere libri, eReader tutta la vita.
    Il Moro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh il fatto che non si possano leggere fumetti un po' mi dispiace, però vabè, sapendo che siamo tutti sulla stessa barca mi consola xD

      Elimina

Vuoi parlarne? Lasciami un commento!
Ti piace quel che hai letto? Condividi sui social!
Non ti piace? Fa' come sopra! ;)