28/11/12

Ti rendi conto che stai per dire delle assurdità che la gente non capirà?! (se vi fermate non arriverete alla fine!)


Beh, da un lato potrei rendermene conto davvero, in quanto la domanda iniziale l'ho fatta io, ma sono pronto a sostenere anche il contrario. In quest'ultimo caso però, riconosco una certa difficoltà nel farlo. Non è facile parlare di nulla pur scrivendo parole e continuando in questo quantomai insulso procedimento logico. Sempre che qualcosa di logico ci sia in tutto ciò! E' che rendersi realmente conto di se stessi non sempre è semplice. Magari serve solitudine, e quindi privazione di sensi, come in quelle stanze particolari in cui ti tolgono i suoni e tu impazzisci dopo 5 minuti, avete presente? Che poi non è che ti esploda il cervello lì dentro eh, altrimenti gli addetti alle pulizie farebbero davvero un lavoro schifoso, e questo non sarebbe carino nonostante la paga. Voi sapete questi poveracci quanto prendono?! Nel contratto ce l'hanno scritto che nel loro compito di pulitura ci si potrebbe imbattere in resti umani dovuti a pazzia momentanea e ad auto esplosione che probabilmente non esiste nemmeno nella scienza moderna? Vabè, mica è la scienza ad inventarsi gli eventi, quindi chissà, potrebbe pure accadere qualcosa di simile, no? Insomma in questi episodi come reagirebbero sapendo che c'hanno lasciato le penne altre persone! E cos'è? Adesso le persone hanno le penne? No ma che sto dicendo!? Penne per scrivere magari, quelle si, ma è difficile che tali individui dal cervello esploso avessero tutti appresso delle penne per scrivere. C'è chi se le tiene nel taschino per averle pronte per ogni evenienza certo, ma al giorno d'oggi, con l'avanzare della tecnologia e dei telefoni touch, non credo proprio sia facile incappare in questi personaggi. Volete mettere la comodità di aprire l'app delle note nel vostro Iphone e muovere le dita tozze per comporre caratteri.?! Comodo! Come dice la pubblicità c'è un app per ogni cosa. Pure per le stronzate! ''Pure per creare post come questi'', magari vi verrebbe da aggiungere. Ma so che siete personcine gentili voi che leggete, e mai mi direste brutte cose, vero? Potrei reagire male e scoppiare in pianti isterici, o tremiti ossessivi, da non confondere con ''termiti'' perché qui basta invertire due lettere per cambiare tutto. Possibile mai insomma che delle offese mi facciano fuoriuscire termiti da chissà dove?! Bleh! Farebbe ribrezzo solo a pensarci. Senza il condizionale (e spero di aver azzeccato il tempo), fa!, fa ribrezzo solo a pensarci! E qui, in chiusura, spero di non aver dimenticato accenti e apostrofi nel ''fa'' altrimenti additabile come nota musicale. 


E questo è quanto! Assurdità non ne ho detta nemmeno una! Sono compiaciuto da me stesso. La mia sanità mentale è sana. O avrei detto la mia ''insanità'' altrimenti. Battuta triste questa... Ma se me ne rendo conto c'è speranza per la mia anima, e quindi per una nuova era in cui Leoni e Iene lavoreranno insieme per costruire un grande e glorioso futuro!