30/11/12

Fuoco di notte

E' di notte,
quando sei solo tu e
il buio, che tutto quel fuoco
che brucia dentro esce.

Scende lento, bollente,
scavando la faccia che
ne era piena, prima, di tutti quei
baci che non sai più per chi sono...

di C.B.

11 commenti:

  1. Che poesia bellissima, calma ma ardente... complimenti!

    RispondiElimina
  2. Molto bella Bacato poeta:-)Davvero:-)Ps: i baci saran per altri...o nasceranno altri baci...:-)

    RispondiElimina
  3. Un'anima sensibile e discreta ... ti auguro che presto arrivi l'Alba con la luce del giorno che il cuore rallegra al canto del liocorno ... :-)

    RispondiElimina
  4. Molto piacente, mi ricorda molte cose...

    RispondiElimina
  5. poche parole per un'emozione che tutti provano e nessuno sa descrivere...ti capisco..

    RispondiElimina

Vuoi parlarne? Lasciami un commento!
Ti piace quel che hai letto? Condividi sui social!
Non ti piace? Fa' come sopra! ;)