06/11/12

007 Skyfall. E' figo e cazzuto!

Skyfall trasborda figaggine in ogni dove! E potrei finire qui il mio commento al film. Però vabè, meglio dire qualcosina in più no?

A me 'sto attore piace una fracca! Che vi devo dì?!
Intanto partiamo appunto dalla figaggine, dicendo da subito che pure gli altri due film mi sono piaciuti. Sono gusti eh! Dunque qui abbiamo atmosfere suggestive, stile(?), giochi di luci pazzeschi, ambientazioni azzeccate, caratteri del protagonista e del suo nemico molto forti. Wow! Sarà poi perchè è il 50esimo anniversario della saga, ma alcuni elementi ''retrò'' compaiono facendo l'occhiolino allo spettatore.

La trama è abbastanza semplice ma non banale, e anche se talvolta c'è qualche trovata davvero WTF, come il modo in cui Bond rintraccia la pista giusta da seguire a ''inizio'' film, o la testardaggine del nemico che vabè, infine viene giustificata, non importa. Senza spoilerare nulla, tutta la pellicola è incentrata sul ''nuovo che avanza'', con le nuove generazioni che sostituiscono le vecchie, contrastando così la ''solita'' maniera di ''fare la spia''. Si parla molto di giochi nell'ombra, di ''peccati'' passati da rimettere e da affrontare, e di fantasmi sgraditi che tornano a bussare alla porta. Vi è inoltre il tema del tradimento, della fiducia e della dedizione alla propria missione. Tutte caratteristiche strettamente intrecciate che porteranno alla presentazione di un villian molto particolare. La prima scena tra lui e Bond poi, è esilarante e forte allo stesso tempo. Non potete non divertirvi vedendola!

E insomma non saprei che altro aggiungere, ho paura di rivelare troppo! Certo è che la parte più potente di questo 007 Skyfall penso sia lo ''stile'' in cui e presentato. Intrigante nello svolgimento degli eventi così come nella sua messa in scena. E ve lo dice uno che se l'è dovuto sorbire in quarta fila, con gli occhi che meno male hanno retto e il collo che fortunatamente non si è incastrato! Degna di ogni lode è poi la sigla iniziale, con la splendida voce di Adele. Qualcosa di sublime!

Correte quindi a vederlo questo nuovo James Bond, anche se sono certo che non tutti ne resteranno soddisfatti. Se comunque siete stati amanti non solo dei primi due capitoli, ma pure di tutte le altre pellicole, resterete piacevolmente sorpresi e colpiti da alcune chicche prese in prestito direttamente dal passato.