08/10/12

Viaggiare nel tempo?! Facciamolo 5 volte!

Avete presente quelle canzoni che quando le ascoltate vi fanno venire in mente qualche particolare momento o periodo della vostra vita? Ecco, che cosa strana no? Vi riportano indietro. Magari capita che mentre l'ascolti, quella canzone, le prime volte ti piace un sacco. Poi passano i mesi, gli anni, e così per caso (oppure perchè ce l'avete nell'ipod sbrilluccicoso) vi ritorna nelle orecchie creandovi quel senso di felicità, malinconia o tristezza, a seconda del periodo a cui l'associate. Succede quindi che addirittura iniziate a negarvi splendide melodie perchè i ricordi creati sono sgradevoli. O viceversa! O magari anche no, nessuna delle due. L'ascoltate e basta senza troppe magagne. Il punto è che è come tornare indietro nel tempo!
E allora via, di questa stramba top 5 (?) di canzone/ricordo che mostra alcuni dei periodi che al momento ho più freschi e vividi in testa.
Che poi, ve ne fregherà qualcosa di sentirle?! Penso di no, ma se siete arrivati fin qui a leggere qualche speranza c'è ;)

E' un po' (un po' soltanto?!?!) tamarra, lo so, ma che ci devo fà!? Questa mi riporta agli anni del liceo, quarta superiore. Mi ricorda il tragitto in bus per tornare a casa, nel quale un mio caro amico condivideva con me le cuffiette (e quindi la sua musica) perchè io dimenticavo sempre l'mp3 a casa. Questa c'era sempre nella sua playlist. A risentirla è un ricordo piacevole.

Questa rimanda agli anni '90, in cui ero piccino. Alle sagre con le giostre, ai giri sul calcinculo e gli autoscontri. Ai ragazzi ''più grandi'' che tiravano i pugni al punch ball mostrandosi forti alle ragazze, e a me sognante che non vedevo l'ora di diventar grande come loro.

L'autunno della post bocciatura (non sono un asino! solo non avevo cazzi di studiare a quel tempo!xD). Compagni nuovi, nuove amicizie. Una in particolare. Un'amica a cui sono molto legato e con cui facevo le mie scorribande in macchina con questa perla dei Prodigy in sottofondo. Che serate! Che casini!


La torrida estate della mia prima cottarella. Sua sorella, cantandola, diffondeva questa melodia per tutta la casa con la sua voce dolcissima, mentre noi ce ne stavamo spaparanzati sul divano. Un'arrangiamento molto particolare ma stupendo. 

Sono in macchina, da piccolo. Papà sta guidando in autostrada. Stiamo attraversando tutta l'Italia per andare a trovare l'altra metà della famiglia, quella fatta dai parenti paterni insomma. Nella radio ci sono i Queen. Ci sono sempre stati i Queen. 
La voce incredibile di Freddie accompagnava i nostri viaggi, ogni anno, portando un piccolo CervelloBacato ad appassionarsi ossessivamente a questo gruppo stupendo. Erano bei momenti. Non abbiamo mai parlato molto io e mio padre, ma nelle occasioni importanti lui c'è, ad aiutarmi, a consolarmi e a farmi ridere se ne ho bisogno. Pure a rialzarmi quando cado e mi faccio male. Pure a sgridarmi e a insegnarmi quando faccio qualche cazzata. Queen=Io e mio padre!

Voi?! Qualche canzone che vi riporta indietro? Che vi fa viaggiare nel tempo a ricordi belli o brutti che siano?

P.s Ringrazio Ciuffo che m'ha fatto venir l'idea per il post ;) Fate un salto sul suo blog eh!