18/06/12

E questa è l'altra nonna -.-''

Se una nonna ce l'ho sorda, e al di là di qualche fastidio ci si ride pure su, l'altra ce l'ho disperatamente tonta alla guida!

No forse ci sono andato leggero. E' un pericolo pubblico!

Insomma, il mio mini-me (mio fratello) doveva andare a nuoto accompagnato appunto dalla cara nonna e io, che me ne stavo a casa a cazzeggiare allegramente studiare ho ben pensato di sfruttare tale evento per farmi dare un passaggio fino alla libreria, giusto perchè mi era arrivato l'incredibile fumetto Supergod! (fico!)

Sono la regggina dela strada!!! 
Iniziamo con i problemi base: le partenze sono sempre violente, le frenate, anche quelle minime, ti fanno scattare la cintura schiacciandoti lo sterno e la panza (sentivo tipo la pasta al ragù che tornava su),  e le sterzate non sono propriamente dolci. Tutto abbastanza sopportabile però dai, se non fosse per il fatto che ogni due minuti si toglieva e rimetteva gli occhiali... ''Perchè nonna, perchè lo fai!?''

Arriviamo però al dunque! Strada dritta, siamo su una statale. Abbiamo un motorino davanti, che da bravo ragazzo se ne sta a lato della strada, e una macchina almeno a 200m ferma in mezzo la carreggiata, che aspetta il passaggio delle auto della corsia opposta per svoltare in una via a sinistra. Ecco... La nonna supera con nonchalance il motorino e fila dritta ancora più forte per la sua strada, tutta gasata dal sorpasso appena compiuto

CervelloBacato (penso): ''C'è una macchina ferma in mezzo la strada che aspetta di svoltare. Sicuramente l'ha vista. E' lì ferma!''
Nonna: Va ai 90 spensierata e felice (io lo so che s'è montata la testa dopo il sorpasso) dritta dritta verso l'auto ferma che attende di svoltare
CervelloBacato: ''Nonna occhio!''
Nonna: Va via dritta, non fa una piega.
CervelloBacato (penso): ''Manca pochissimo. Deve averla vista....''
Nonna: Ancora imperterrita con la sua andatura.
CervelloBacato: ''Nonna la macchina ferma! Frena frena frena frena!!!
Nonna: Tira un ''inchiodone'' fermandosi a due metri dalla macchina.
CervelloBacato: ''Nonna cazzo! Ma sai guidare!?''
Nonna: ''Ah si ma... L'avevo vista! Non aver paura!'' (mi ride addosso parlando)
CervelloBacato: ''No che non l'avevi vista falsa!''
Fratellino seduto dietro (senza troppi giri di parole): ''Io mi son cagato sotto!''

Ecco insomma ci stavo per lasciare le penne! Paura! Che poi è andato tutto bene nel ritorno, a parte un'immissione in rotonda senza guardare con automobilista incazzato che le suonava furiosamente addosso.

Ma questi sono dettagli no? Infondo poteva andarmi peggio. Avrei potuto beccare una di quelle nonnine che vanno leeeeenteeeeeeeeee ma leeeeeeenteeeeeeee che farebbe in tempo a crescermi quest'agognata barba!

Vabè tranquilli non entro più in macchina con lei ;) A presto con un commentino su Supergod! ;)