16/05/12

Nel simpatico mondo dei sogni... E mica tanto!


Questo post è stato Refreshato, vi invito quindi a fermarvi un secondo e ad andarlo a leggere QUI, che è meglio ;)

Da un sacco di tempo faccio dei sogni ricorrenti che si svolgono più o meno sempre allo stesso modo (e si ho appena detto che sono ricorrenti giusto? Ovvio che si svolgono sempre uguali. Questi commentini saltano fuori durante la rilettura...). In genere sono una persona che sogna tanto, ogni mattina riesco a ricordare almeno due o tre sogni fatti durante la notte precedente e forse anche per questo mi capita spesso di rendermi conto da dentro al sogno che sto sognando. Tipo:

''Uhh sono in un sogno! Aspetta che quasi quasi mi butto giù dalla finestra e volo!''. Poi preso dall'ansia che magari mi sono sbagliato mi schianto sull'asfalto e mi sveglio col batticuore ''Cazzo sono un pirla!''

Tornando ai sogni ricorrenti, ed in particolare sogni che prendono una brutta piega, i due che più sono irritanti riguardano 1) Viaggio in aereo e 2) Vacanza al mare

Ogni santissima volta che sogno di essere in volo dentro ad un aereo questo cosa fa?! Cade ovviamente! Mi sono schiantato in mezzo al mare, addosso ad un grattacielo, nel deserto, su un autostrada e una decina di volte sull'aeroporto stesso nella fase di decollo e/o atterraggio. Che dite ho paura di volare?... Ebbene si! Ma probabilmente la paura m'è venuta a causa di questi sogni. Perchè di voli in vita mia ne ho fatti soltanto due (eeeh non ho viaggiato poi molto con questo mezzo) e sono andati entrambi discretamente pur beccandomi un temporale. Paura non ne avevo ma ora... Il prossimo volo sarà sicuramente affrontato con una certa ansia...

Mare?! Quanto mi piace il mare! Io ci vivrei! Nuotare nell'acqua limpida, prendere il sole, guardare le donzelle in costume... Aaaah il mare è fantastico (e nettamente superiore alla montagna per quanto riguarda il divertimento estivo). Tornando a noi, i sogni col mare sono sempre tormentati dall'arrivo di un cazzosissimo Tsunami che guarda caso solo io riesco a veder avvicinarsi cercando invano di avvisare genitori, parenti, amici e chicchessia, e che, nonostante io riesca a fuggire il più lontano possibile dalla spiaggia, mi prende sempre e mi fa annegare in una splendida ondata di... Coperte di lana tutte stropicciate...

Insomma due sogni ricorrenti e fastidiosi. Se sono in aereo quello casca sempre, se sono al mare questo mi corre dietro!

Ah dimenticavo la macchina! Una new entry nei miei simpatici incubi! Sono in auto e non guido io (perchè non sto guidando io la mia macchina cazzzoooo perchèè!?) e il simpatico autista compie la solita cazzata di finire contro una vettura proveniente dalla corsia opposta oppure finisce giù per una montagna (perchè affrontare le curve non è di moda nel mondo onirico) ammazzandomi in uno splendido e rocambolesco incidente stradale... Uff!

Voi avete incubi ricorrenti? ''Facetemelo'' sapere che son curioso! ;)