10/02/14

TrailerZ #2

Ci siamo! Secondo appuntamento di TrailerZ e ho ben deciso come dovrà essere struturatta questa rubrica superfighissima. Ci saranno trailers, ovviamente, e qualche news pescata tra le più interessanti. Le più interessanti per me, chiaro. E quindi pronti via? Si parte!

Her

Questo, tra tutti, è uno dei prossimi film che voglio andare a vedere. Scritto e diretto da Spike Jonze ci porta tra qualche anno nel futuro, presumo, e ci mostra una possibile piega del nostro lato social. Un tema che mi incuriosisce parecchio.

Winter's Tale

Praticamente una storia d'amore ma suppongo con un pizzico di fantasy, o fantascienza, o insomma quel tocco di "fuori dall'ordinario" che fortunatamente, dal trailer, non si riesce bene a intendere. Meglio così, odio i trailer spoileroni. Altro punto a favore? Colonne sonore di Hans Zimmer.

Saving mr. Banks

E qui ragazzi miei... Tom Hanks che è un Walt Disney che tenta di portare al cinematografò la storia di Mary Poppins, un procedimento, a quanto pare, non semplicissimo. E poi tutto ciò che sta dietro a questa storia. Non so perché,  ma mi ha messo i brividi dall'eccitazione. Non vedo l'ora.

A million ways to die in the West

Scritto, diretto, interpretato da Seth McFarlane, creatore di Griffin, AmericanDad e Cleveland Show... altro da aggiungere? Non credo proprio!


The amazing spiderman- il potere di Electro

Il primo trailer non mi aveva troppo entusiasmato, troppi nemici, questo invece ha corretto un po' il tiro. Il titolo parla di Electro e qui, giustamente, si da spazio a Electro. Nulla di incredibile eh, se non fosse per quella colonna sonora in sottofondo che... Hans Zimmer, anche qui! Eheheh!


Newsaccazzo!
Concludiamo infine con qualche news in ordine sparso (perché l'ordine sparso non è chiamato semplicemente disordine?)

Il nuovo Lex Luthor è l'Eisenberg sbagliato, non quindi il nostro amato Walter White di Breaking Bad, ma il giovane Jesse Eisenberg di The Social Network, Now you see me e il mitico Benvenuti a Zombiland. Bravo attore, penso, probabilmente scelto perché se Ben Affleck come Batman lo si vede malissimo dovevano dare il colpo di grazia scegliendo un Lex di uguale bruttezza. Parlo di facce eh (non si possono vedè), poi sugli attori nulla da dire.
Matt Damon inoltre dice di aver avuto la fortuna di vedere (pure lui) il nuovo costume di Batman e di trovarlo molto figo. Pure la sotria del film lo sarebbe.
Non oso pensarti
pelato...

Hunger Games: il canto della rivolta dovrà rimaneggiare alcune scene per compensare la scomparsa dell'attore Philip Seymour Hoffman. Dicono tutto sia sotto controllo, e riusciranno con qualche inquadratura furba a gestire le scene che lo coinvolgono, ad esempio concentrandosi sui suoi interlocutori più che su di lui. L'ultima importante scena che lo avrà protagonista invece, lo vedrà completamente ricostruito in computer grafica, che col passare degli anni, visti i passi da gigante compiuti, se lo può permettere.

Fantastici 4: Michael B. Jordan unico confermato nel cast, al momento, nel reboot Fox/Marvel. Sarà la Torcia umana (carbonizzata gneheheh). Voci dal The Hollywood Reporter dicono la Fox intenzionata a valutare l'idea di cambiar sesso al Dottor Destino, sempre villain prescelto per il film. Altre voci  (John Schnepp di AMC) dicono invece potrebbe essere Annihilus il cattivo di turno.

Le Ninja Turtles di Michael Bay hanno un aspetto e le possiamo vedere da questi giocattoli. Non sembrano malaccio ma... boh, non mi aspetto nulla da questo film.

Ant-Man: Evangeline Lilly (aka la nostra adorata Lady Liberty e se non sapete di cosa parlo leggetevi 2 minuti a mezzanotte brutte bestie che non siete altro) è in lizza per la parte della protagonista femminile. I maschietti urlano di gioia! Trombe e cori da stadio si levano nel cielo limpido.

Sherlock Holmes 3: nonostante siano passati due anni dall'uscita di 'Gioco di ombre', il terzo film è ancora molto indietro nella sua realizzazione. Una prima bozza di sceneggiatura è già stata realizzata ma organizzare gli impegni di tutti i coinvolti, star come Robert Downey Jr. in primis, è complicato. Più chiarezza quando ci sarà una storia da cui partire a livello delle due precedenti.

Il Super Bowl 2014 ha fatto uscire un mucchione di nuovi spot. Qui li trovate tutti.

Bene! Con questo, il secondo episodio di TrailerZ si chiude qui. Spero vi possa piacere e nel caso, mi raccomando, non esitate a condividere (come con tutti gli altri post ovviamente). Io mi ci diverto insomma!

Trovate comunque tutti gli aggiornamenti di TrailerZ sia nel riquadro qui sulla destra, tra l'indice degli argomenti, sia in alto, nella sezione cinema. Voi state tonnati e alla prossima!