06/09/13

Perché io alla tua età... Ah, fossi ancora giovane!... E invece tu, tu... Mavaccagare!

Io mi rivolgo a voi che andate dai 25 anni (beh, siete proprio disperati) quindi facciamo dai 30 anni ai 40... Cioè, avete rotto altamente i coglioni, lasciatevelo dire! E' il decennio dei rimbambiti mi vien da dire...

Supergiovane ce la può farCela!
Pare non ci sia occasione in cui voi (vabè alcuni) appartenenti a questa fascia d'età non sfoggiate la classica frase ''Ma te sei giovane, io alla tua età, eeeee saltavo i fossi per lungo, scalavo gli specchi con le mani unte di olio, rasavo le ascelle ai dugonghi in calore, tiravo coppini alle giraffe! E adesso invece...'' fate mimando una faccia stanca e sospirando arresi, ''.. invece adesso non ho più l'età per certe cose, io!''.
Ma regazzi e ragazze, ma stiamo scherzando? C'avete 30/40 anni, mica ottanta! Se fate così ora che cazzo farete quando comincerete davvero a invecchiare? Non vi pare d'essere un pochino esagerati nel perpetrare così insensatamente DonAbbondie dosi di auto arrendevolezza!? 

Gioco a pallavolo, a tennis, bevo un bicchierino, mangio, scopo (quando il signoreIddio me lo concede) scorreggio, e mi sento dire da individui 30/40enni pure ancora molto in forma:

''Ah, fossi giovane giocherei meglio (di te) a pallavolo e tennis, berrei come un caimano infoiato e mangerei fino a esplodere, scoperei come non ci fosse un domani e tirerei di quelle scurreggie tali da aprire varchi dimensionali, tornare indietro nel tempo, e battere il cinque al me del passato!''... Quindi non solo vi lamentate ma mi (e ci) criticate pure!
E il discorso si può estendere alla parte ''cerebrale'' citando tecnologie, film, libri, gusti musicali... ''Ahh sono troppo vecchio io per capire 'sti aggeggi elettronici, per farmi piacere questi film che, ahh solo ai miei tempi facevano quei film là che... E questi gruppi, la vera musica era quella degli anni xxx...'' Mioddio che palle!

Perché dunque voi della fascia 30/40 (a volte si può partire anche da età inferiori) avete così bassa autostima delle vostre capacità fisiche e mentali?! Vi sentite sul serio vecchi decrepiti ora che siete a forse metà (ma nemmeno) della vostra vita? Io non ci posso credere. Quindi le spiegazioni sono due:
- o siete dei rammolliti e vi piace trovare facili scuse per lamentarvi
- o vi piace rompere i coglioni a chi è più giovane, ritenendo questi giovinastri ''incapaci'' di affrontare talune tipologie di attività allo stesso (presunto) livello al quale le affrontavate voi.
Contorta sta seconda frase, eh? Ma avete imparato a capirmi, suvvia!

Ora, posso darvi un consiglio prima che tiriate le cuoia?! Perché sì, a sto punto se vi lamentate così, se aspirate all'invecchiamento precoce sia fisico sia mentale, credo vediate di buon occhio anche la morte no? Insomma dicevo, il consiglio che voglio darvi è... Ma svegliatevi cazzo!!! E se non volete svegliarvi... Ma stateve zitti e andate in un angolino a riservare i vostri lamenti al muro, che quello sicuro li apprezza di più!

Ok, finito lo sfogo. Ovviamente il post è dedicato mica a tutti i 30/40 enni, per caritàdiddio. C'è gente che mi mangia gli spaghetti in testa sia sportivamente sia mentalmente parlando tanto si tiene giovane dentro e fuori. Solo volevo far presente questa tendenza autolesionista e auto commiserevole che troppo spesso mi sta urtando i nervi. Dovete lamentarvi proprio? Fatelo senza romperMi le scatole, suvvia! Lasciate la nobile arte del lamento a chi sul serio se lo può permettere. Tipo a mio nonno, ecco, che si lamenta pure troppo poco!

P.s La prossima volta che sento dire ''Ah, io ormai sono vecchio'' uso il lanciafiamme! L'ho già ordinato su Amazon!